facebook rss

Nuovi giochi nei parchi:
«I bimbi torneranno a divertirsi
all’aria aperta (Le foto)

ASCOLI - L'Amministrazione comunale ha rinnovato le attrezzature ludiche anche nei giardini delle frazioni e di diverse scuole materne. Ecco dove
Prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale di Ascoli nei progetti di riqualificazione e valorizzazione delle aree verdi cittadine, dove sono stati installati nuovi giochi.
L’intervento ha riguardato parchi e giardini della città e delle scuole materne del territorio. Sono state attrezzate con giochi per bimbi le aree verdi di via dei Narcisi, via Sassari, via Rossini, via Malaspina, frazione Villa Sant’Antonio, frazione Mozzano, frazione Venagrande, frazione San Gaetano e frazione Marino del Tronto.
«Nonostante l’emergenza Covid stia fortemente impegnando la nostra Amministrazione sulla risoluzione di problematiche di natura sanitaria, economica e sociale, abbiamo continuato a lavorare anche sui progetti di riqualificazione delle nostre aree verdi», ha dichiarato il sindaco Marco Fioravanti.
«Abbiamo effettuato un censimento – ha aggiunto – sulle aree gioco territoriali, intervenendo su quelle che mostravano i maggiori segni di usura del tempo.
Non appena sarà terminata questa emergenza, vogliamo che i più piccoli possano avere a disposizione nuovi giochi e strutture ludiche rinnovate in cui potersi svagare e divertire all’aria aperta».
Soddisfatta l’assessore alla qualità della vita e Ascoli Green, Maria Luisa Volponi: «Continuiamo a lavorare per migliorare il decoro della città e la qualità della vita di tutti i cittadini, a partire da bambini e ragazzi.
Quello della nostra Amministrazione è un investimento per il futuro, perché giochi e attrezzature sono essenziali per il benessere e la crescita dei più piccoli. Questi interventi si inseriscono nella più ampia progettualità di Ascoli Green: le nuove attrezzature andranno infatti a migliorare la fruibilità di alcune aree verdi cittadine e a rinnovare le strutture ludiche in alcune scuole».
A esprimere la propria soddisfazione anche l’assessore ai lavori pubblici Marco Cardinelli: «Abbiamo sostituito giochi e attrezzature vetuste, che mostravano i segni del tempo e non soddisfacevano più i necessari criteri di sicurezza, installando nuovi scivoli, altalene, giochi a molla e pavimentazione antitrauma.
Stiamo lavorando nei vari quartieri e in tutte le frazioni cittadine: vogliamo restituire alla comunità una città migliore di quella che ci è stata consegnata, stiamo lavorando assiduamente per raggiungere questo obiettivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X