facebook rss

Incendio sul fiume Tronto,
bruciate oltre 130 palme

IL ROGO domato dai Vigili del fuoco dopo oltre 12 ore di lavoro. A bruciare un vivaio situato nel comune di Martinsicuro, a due passi da San Benedetto e dalla Riserva Sentina. Indagini in corso sulle cause

Oltre 12 ore di lavoro su una superficie di circa 4.000 metri quadrati e ben 130 palme andate in fumo per un incendio che si è sviluppato al confine tra Marche e Abruzzo, nei pressi del fiume Tronto.

A bruciare, dal tardi pomeriggio di lunedì 5 aprile, un vivaio situato nel comune di Martinsicuro, a due passi da San Benedetto e dalla Riserva Naturale Sentina. Provvidenziale l’intervento dei Vigili del fuoco, che con diverse squadre in arrivo, tra gli altri, da Nereto, San Benedetto e Ascoli, ha evitato che l’incendio divampasse ulteriormente.

Durante le operazioni di spegnimento, è stato anche temporaneamente bloccato il traffico ferroviario.

Ancora da accertare le cause che hanno portato all’innesco. Su questo stanno lavorando i Carabinieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X