facebook rss

Tre vie per prevenire
le malattie croniche: il seminario
dell’associazione “Anchise”

ASCOLI - Il webinar il 21 aprile sulla piattaforma Jitsi-Meet. Si raccoglieranno adesioni per la sperimentazione del protocollo Mbsr (Mindfulnessbased stress reduction) di Jon Kabat-Zinn, in forma semplificata ed in modalità online

Membri dell’associazione “Anchise”. Al centro il presidente Adelmo Tancredi

Migliorare la qualità della vita delle persone affette da demenza e dei loro familiari. E’ questo lo scopo dell’associazione “Anchise”, nata ad Ascoli lo scorso anno, in pieno lockdown, e presieduta dal dottor Adelmo Tancredi.

Tra le attività svolte dal team che comprende neurologi, geriatri, psicologi e psicoterapeuti (ma precisano che tutti i cittadini possono associarsi) c’è anche una serie di seminari formativi, gratuiti.
Il prossimo è previsto per il 21 aprile alle ore 21,30, sulla piattaforma Jitsi-Meet, tenuto dalla dottorezza Maria Vizza.

Il titolo “Salute, benessere e longevità: prevenire le malattie croniche e ristabilire lo stato di salute attraverso corretti stili di vita”.

Il webinar si inserisce nel ciclo di incontri dedicati al miglioramento della qualità di vita dei cargiver (familiari e operatori) e fa riferimento all’indirizzo del dottor Franco Berrino, medico epidemiologo, fondatore dell’associazione “La Grande Via”. Tale approccio integra la via del cibo, la via del movimento e la via della meditazione, allo scopo di promuovere la salute, il benessere e la longevità, prevenire le malattie croniche e il veloce invecchiamento dell’organismo e aiutare a ristabilire lo stato di salute nel caso di insorgenza di malattie croniche legate a scorretti stili di vita.
Il seminario avrà anche una parte esperienziale costituita da una breve pratica mindfulness, incentrata sull’esercizio del respiro (circa 15-20 minuti).
Nell’ultima parte dell’incontro verranno raccolte le eventuali adesioni per formare un piccolo gruppo (5-7 persone) che darà vita ad uno studio osservazionale (laboratorio didattico di formazione ed autoformazione) in cui i partecipanti si impegnano a sperimentare, per otto settimane, il protocollo Mbsr (Mindfulnessbased stress reduction) di Jon Kabat-Zinn, in forma semplificata ed in modalità online.

Parte integrante del protocollo sono: i pasti consapevoli (via del cibo), gli esercizi di yoga-mindfulness (via del movimento) e le pratiche di consapevolezza (via della meditazione).

Il laboratorio didattico potrebbe iniziare per fine aprile e continuare con incontri settimanali in modo da terminare entro giugno. I risultati dello studio osservazionale, in termini di eventuali miglioramenti nello stile di vita, tramite le tre vie proposte, verranno discussi in un successivo incontro.
Il webinar sarà condotto dalla dottoressa Maria Vizza, psichiatra, insegnante Mindfulness e protocollo Mbsr.
L’incontro è aperto a tutti coloro che per motivi personali o professionali sono interessati a partecipare.
Per informazioni e iscrizioni: anchiseascoli@gmail.com

Covid, l’associazione “Anchise” e le famiglie di persone con demenza

L’associazione “Anchise” accanto a chi soffre di demenza

Con “Anchise” le famiglie dei malati di demenza non saranno più sole


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X