facebook rss

Atletica, l’ascolano Di Marco
alla Coppa Europa di lanci

SPORT - Il fresco campione italiano è stato convocato insieme ad altri ventuno italiani per il weekend 8-9 maggio a Spalato, in Croazia. Prove multiple a San Benedetto: sul podio salgono le maglie di Collection Sambenedettese e Mezzofondo Club Ascoli

Nazzareno Di Marco agli Europei di Berlino 2018 (foto Giancarlo Colombo/Fidal)

 

Le Marche si tingono d’azzurro con la Coppa Europa di lanci in programma sabato 8 e domenica 9 maggio a Spalato, in Croazia. Tra i ventidue atleti italiani non poteva non esserci il discobolo ascolano Nazzareno Di Marco, fresco campione italiano invernale, già Asa Ascoli e da anni portacolori delle Fiamme Oro (Polizia). Con lui anche l’eterno rivale Giovanni Faloci, atleta umbro di grande esperienza tesserato con l’Atletica Avis Macerata. Nella pedana del martello, invece, l’under 23 Giorgio Olivieri di Porto San Giorgio, tricolore nella sua categoria.

Mattia Polini (foto Davida Ruggieri/Fidal)

Il campo di atletica di San Benedetto ha invece ospitato i campionati regionali (per atleti non solo delle Marche, ma anche di Abruzzo e Umbria) di prove multiple organizzato dalla locale Collection Atletica Sambenedettese. Al debutto nell’eptathlon, titolo marchigiano assoluto, alla 18enne sangiorgese Martina Cuccù (4.723 punti). Al terzo posto Matilde Pesci della Collection Sambenedettese con 2.804 punti. Vittoria in casa per Mattia Polini, anche lui della Collection, che si è aggiudicato il decathlon juniores con 5.697 punti. Nell’esathlon cadetti è invece salito sul secondo gradino del podio Andrea Tazza del Mezzofondo Club Ascoli che ha chiuso con 3.305 punti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X