facebook rss

Emergenza Covid, in arrivo
nuovi fondi per le famiglie

ASCOLI - L'Amministrazione comunale ha in cassa 125.000 euro che serviranno ad aiutare gli ascolani per coprire le spese per gli affitti, rette scolastiche e le bollette

«L’emergenza economica non sta venendo meno al pari di quella sanitaria». Sono le parole dell’assessore ai sevizi sociali del Comune di Ascoli, Massimiliano Brugni, alla vigilia dell’arrivo in Consiglio comunale (domani 29 aprile 2021, ore 15 in diretta streaming) della delibera che prevede lo stanziamento di altri 125.000 euro per le famiglie ascolane più colpite dalla crisi.

«Saranno distribuiti -spiega lo stesso Brugni- tramite un bando che sarà pubblicato a maggio con erogazione prevista per il mese di giugno.

Lo scopo è quello di aiutare i nuclei più in difficoltà nel pagamento degli affitti, delle rete per gli asili nido e delle bollette.

Quella degli affitti può rappresentare una nuova emergenza anche alla luce della fine del blocco degli sfratti in programma a fine giugno.

Tra i fondi che abbiamo destinato ci sono 40mila euro delle donazioni della Protezione civile, 40mila donati dalla ditta Magazzini Gabrielli e il resto da fondi comunali».

Brugni ricorda le altre iniziative messe in campo durante l’emergenza Covid.

«Per le esigenze alimentari -afferma- sono stati distribuiti complessivamente 520.000 euro sotto forma di buoni spesa in quattro bandi diversi. Per il sostegno agli affitti, inoltre, sono stati pubblicati due bandi tra l’aprile del 2020 e il 2021 per un totale di 800.000 euro. L’obiettivo del Comune e dell’Amministrazione -conclude- è quello di spalmare gli aiuti fino a quando non usciremo da questo tunnel».

rp 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X