facebook rss

Il sindaco Terrani:
«Quel semaforo serve»

FOLIGNANO - Il primo cittadino ha scritto all'Amministrazione provinciale in merito all'incrocio tra via Cuneo e via Avellino, chiedendo di condividere la soluzione e provvedere alla progettazione dell'impianto

 

Urge un semaforo per regolare l’incrocio tra via Cuneo e via Avellino. E’ quello che, in estrema sintesi, chiede attraverso una lettera il Comune di Folignano all’Amministrazione provinciale.

«Condividere la soluzione proposta e provvedere alla progettazione» dice il sindaco di Folignano, Matteo Terrani, che spiega: «In relazione alle problematiche connesse alla sicurezza stradale lungo la Provinciale 31 Folignano, in corrispondenza dell’incrocio tra via Cuneo e via Avellino, facendo seguito ai numerosi confronti ed alla precedente corrispondenza, questa amministrazione ritiene non più rinviabile l’individuazione di una soluzione volta a tutelare l’incolumità dei cittadini. Viste le criticità emerse circa la realizzazione della rotatoria, nonché di dossi e attraversamenti pedonali rialzati, si auspica l’installazione di un impianto semaforico per regolare il flusso veicolare. Gli oneri derivanti da tale lavoro saranno oggetto di convenzione fra enti».

Il Comune di Folignano si è detto disponibile alla realizzazione, a spese proprie, del marciapiede nei pressi dell’abitato in zona Villa Pigna, acquisendo gratuitamente il “relitto stradale” di proprietà della Provincia.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X