facebook rss

“Tempo di posa”,
foto e danza
nella dimensione sospesa

LA PERFORMANCE di Andrea Baldassarri e Meri Bracalente in programma il 3 maggio su Facebook per il festival "Marche Palcoscenico Aperto"

«Una fotografia di una danza dell’abbandono».

“Tempo di posa”

Così Andrea Baldassarri definisce in sintesi il suo Tempo di posa, in programma il 3 maggio alle 21,30 su Facebook per il festival Marche Palcoscenico Aperto.

«”Tempo di posa” è un tempo sospeso -spiega Baldassarri, interprete dello spettacolo con Meri Bracalente-. Luoghi abbandonati si ritrovano in una sospensione viva. Una danza dell’abbandono indaga la convivenza tra una vita ferma e una che si muove: l’una rivolta in avanti, l’altra indietro. Una che ricorda ed una che dimentica. Una che trattiene ed una leggera, indifferente, sfuggente. Entrambe lontane nel presente. Viviamo un tempo di posa. In fotografia è il passaggio necessario al sorgere della figura. Un lasso di tempo sospeso necessario al sorgere della figura, che in questo periodo storico di surreale sospensione può riflettere la percezione di sfasamento del normale decorrere del tempo».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X