facebook rss

Regina Pacis,
c’è la nuova area verde

MONTEPRANDONE - L'inaugurazione dello spazio antistante la parrocchia. Il Comune lo ha concesso in comodato d’uso gratuito per cinque anni al gruppo scout Agesci Monteprandone 1

L’inaugurazione

È stata inaugurata domenica 2 maggio la nuova area verde attrezzata situata nelle vicinanze della parrocchia Regina Pacis a Centobuchi.

Di proprietà del Comune, il terreno è stato concesso in comodato d’uso gratuito per cinque anni al gruppo scout Agesci Monteprandone 1 per le attività ludiche, ricreative, religiose e culturali, a servizio di tutti i gruppi parrocchiali.

Lo spazio è stato attrezzato dal gruppo scout, coordinato da Marco Spinelli e Rosella D’Ignazi, con panchine, tavoli, armadietti, cestini per i rifiuti realizzati in legno nel rispetto dell’ambiente.

L’area è stata intitolata a don Andrea Ghetti, presbitero e educatore italiano, noto soprattutto per le sue attività legate allo scautismo dopo la seconda guerra mondiale.

Oltre ai giovani del gruppo, al taglio del nastro, hanno preso parte il sindaco Sergio Loggi, il consigliere con delega all’ambiente Sergio Calvaresi, il viceparroco dell’Unità Pastorale Sacro Cuore-Regina Pacis don Giuseppe Giudici.

«Grazie ai nostri giovani per aver pensato di creare per tutta la comunità un’area verde attrezzata -spiega il sindaco Loggi-. Chiunque può accedervi, accomodarsi sulle panchine, leggere un libro, ascoltare musica, stare all’aria aperta. Sedute, armadietti e cestini per i rifiuti sono così belli che ho proposto agli scout di realizzarne altri per arredare il tratto di pista ciclabile lungo il fiume Tronto ricadente nel nostro territorio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X