facebook rss

Tiene il cadavere della madre in casa
e continua a incassare la pensione

FALCONARA - Un 47enne non aveva denunciato il decesso della donna. Il corpo della 77enne trovato in avanzato stato di decomposizione nel letto della sua camera. A chiamare i soccorsi l'altra figlia che da tempo non riusciva a mettersi in contatto con la mamma. Aperta una indagine per occultamento di cadavere

carabinieri-ambulanza

La madre era morta da mesi e, senza dichiararne il decesso, il figlio avrebbe continuato a percepire la sua pensione.

Nel tardo pomeriggio del 1 maggio, in un’abitazione di Falconara è stato ritrovato il cadavere di una anziana di 77 anni. Stando alla prima ricostruzione svolta dai carabinieri, il figlio convivente di 47 anni, per 3 mesi avrebbe vissuto con la salma della donna.

In quest’arco di tempo avrebbe continuato ad intascare le mensilità della pensione della donna, accreditate direttamente sul conto corrente. L’allarme è stato lanciato dalla sorella dell’uomo che da tempo non aveva notizie della madre malata e allettata, e che chiedeva con insistenza di poterla andare a trovare, ma il fratello si sarebbe dimostrato sempre restio.

Il 1 maggio è scattato il blitz dei militari e del 118: il medico legale ha accertato che il corpo della donna, lasciato nel letto della sua camera, era in avanzato stato di decomposizione e avrebbe fatto risalire il suo decesso ai 3 mesi precedenti. Sarà comunque l’autopsia, disposta dalla Procura, a far luce su quanto accaduto. Al momento l’ipotesi di reato è occultamento di cadavere. Potrebbe scattare anche quella di truffa all’Inps.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X