facebook rss

Rondine incastrata nel nido,
i Vigili del Fuoco la liberano

SAN BENEDETTO - Il volatile è rimasto impigliato tra i fili di plastica, sotto al cornicione di un'abitazione di via Diaz, a Porto d'Ascoli. L'intervento per restituirle la libertà è durato un'ora

Era rimasta incastrata nel suo stesso nido, costruito tra le altre cose con fili di plastica trovati in giro. Era in sofferenza, sotto al cornicione di un’abitazione di via Diaz, a Porto d’Ascoli.

Ma alla fine, grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco, la rondine è tornata a volare.

È accaduto nella mattinata di martedì 4 maggio, intorno alle 10,45. Ad intervenire dopo la segnalazione, è stata la squadra di San Benedetto e un’autoscala giunta direttamente da Ascoli, visto che l’edificio in questione è alto tre piani.

Nel giro di un’ora la rondine, dopo un’operazione delicata e complessa, è stata liberata e restituita alla libertà.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X