facebook rss

Ventriglia-Di Domizio,
danza, immagine e alberi
sulle strade delle Marche

IL PROGETTO nato ad Ascoli vede protagoniste le due Cecilia. Si intitola "Un albero mi ha chiesto di danzare" ed andrà in onda a partire dal 9 maggio nell'ambito del festival "Marche Palcoscenico Aperto". Quattro video-episodi dedicati alla natura e ai bambini

Un progetto nato tra le cento torri grazie all’incontro tra la danzatrice Cecilia Ventriglia e la visual artist Cecilia Di Domizio.

“Un albero mi ha chiesto di danzare”

Si chiama Un albero mi ha chiesto di danzare ed andrà in scena nell’ambito del festival “Marche Palcoscenico Aperto” in quattro puntate, a partire da domenica 9 maggio e per i seguenti 16, 23 e 30 maggio, alle 10 ed alle 19 su Facebook e Youtube.

Si tratta di quattro video-performance per quattro alberi, pensate per il pubblico più piccolo.

«Brevi video-episodi tra danza e immagine dedicati alla natura e ai bambini, con il desiderio di alimentare lo stupore e la gratitudine del loro sguardo verso tutto ciò che vive -afferma la Ventriglia– . Gli alberi saranno i protagonisti, li andremo a cercare tra le nostre strade. Tutto nasce da una serie di trasferte tra le strade della nostra regione per individuare gli alberi che per forma, grandezza, posizione paesaggistica, storia o altro hanno attirato la nostra attenzione diventando protagonisti dei video».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X