facebook rss

“Llareggub”, poema sinfonico
sulla scia di Dylan Thomas

IL FESTIVAL "Marche Palcoscenico Aperto" prosegue il 14 e 15 maggio con la messa in scena online del Teatro Rebis

Un poema polifonico di sussurri, sogni, risvegli, veleni, pane e grida. LLAREGGUB_una cosa da niente Primo movimento da Sotto il bosco di latte di Dylan Thomas è portato in scena da Teatro Rebis per il festival Marche Palcoscenico Aperto il 14 maggio alle 22,30 e il 15 maggio alle 19,30 (accesso gratuito).

Sulle tracce di Llareggub

«Il termine Llareggub rovesciato diventa Buggerall, che si può tradurre come bazzecola, cosa da niente -spiegano dal Teatro Rebis-. Dal pulviscolo che rasenta l’indistinto, cercheremo di evocare la poesia che Dylan Thomas rintracciava nella mistica del quotidiano».

“Sotto il bosco di latte” è l’ultima opera di Thomas, a play for voices che segue le fasi della giornata di una piccola cittadina marittima immaginaria, Llareggub, a partire dai sogni notturni dei suoi abitanti. Un’epopea del minuscolo e dell’intimo, pregna di umorismo e crudeltà.

Il Teatro Rebis è un progetto artistico nato a Macerata nel 2003. La poetica della compagnia indaga la realtà da un punto di vista figurale, visionario, sbilanciato.

“Llareggub”, diretto da Andrea Fazzini, è con (in ordine alfabetico): Isadora Angelini, Angela Antonini, Andrea Baldassarri, Silvia Bertini, Meri Bracalente Giuliano Bruscantini, Giulio Carinelli, Isabella Carloni, Antonello Cassinotti, Alessandra Chieli, Oscar De Summa Giorgio Felicetti, Elena Fioretti, Elvira Frosini, Elena Galeotti, Maria Novella Gobbi, Rita Frongia, Valentina Illuminati, Rebecca Liberati, Simona Lisi, Antonio Lovascio, Fernando Micucci, Claudio Morganti, Filippo Paolasini Francesco Pennacchia, Antonio Perrone, Paola Ricci, Francesca Rossi Brunori, Lorenzo Savi, Luca Serrani Roberta Sarti, Gianluca Stetur, Daniele Timpano, Gianpaolo Valentini, Gianluca Valeriani, Francesca Zenobi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X