facebook rss

Monteprandone
istituisce la “sosta rosa”

INIZIATIVA per le donne in dolce attesa e le neo mamme rientra nel progetto “Mamma Smart”. Individuati in via sperimentale dalla Polizia Municipale

Iniziativa dell’Amministrazione comunale di Monteprandone che, per agevolare e sostenere la mobilità delle donne in gravidanza e delle neo mamme, ha creato stalli di sosta a loro riservati.

A Centobuchi si trovano in via delle Magnolie presso la Delegazione comunale, in Largo XXIV Maggio, in via dei Tigli presso il parco della Conoscenza, nel piazzale prospicente viale De Gasperi e via San Giacomo adiacente l’area dove si svolge il mercato del giovedì.

A Monteprandone, invece, in via Leopardi davanti al parco “Boschetto” e nel parcheggio pubblico in via del Mattatoio.

Gli stalli sono riconoscibili in quanto di colore rosa e contrassegnati da adeguata segnaletica verticale.

Sono stati individuati, in via sperimentale, dal comandante della Polizia Municipale, Eugenio Vendrame, rientrano nel progetto “Mamma Smart” e, come afferma l’assessore alla viabilità Fernando Gabrielli «il codice della strada non prevede di poter riservare posti auto a favore di questa categoria di automobilisti, né di poter sanzionare la loro occupazione indebita. Pertanto la buona riuscita dell’iniziativa si basa esclusivamente sulla responsabilità e sul senso civico dei cittadini e di tutti gli utenti della strada a cui chiediamo un gesto di cortesia nei confronti delle future e delle neo mamme».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X