facebook rss

Il ct Mancini presenta gli spot (Video)
«Le Marche sono in pole position,
hanno bisogno della meritata visibilità»

TURISMO - L’allenatore della Nazionale è il testimonial della regione nei video in onda da sabato su Rai Uno: «Potevate fare la campagna anche senza di me, questa bellezza unica è merito solo del territorio. La Samb? Ha uno stadio fantastico, mi auguro che venga scongiurato il fallimento». Il governatore Acquaroli: «Speriamo nel rilancio e che sia un punto di partenza e non un traguardo»
Gli spot promozionali della Regione, protagonista il ct Mancini

 

 

di Marco Cencioni

«Conoscevo tutte le località in cui sono stati girati gli spot, le Marche sono tra le poche regioni ad avere tutto, dal mare alla montagna: siamo in pole position».

mancini-1-325x178

Roberto Mancini durante la presentazione degli spot

Il ct della Nazionale di calcio Roberto Mancini, testimonial della campagna promozionale della Regione, è entusiasta dopo aver visionato l’anteprima dei video che lo vedono protagonista e che da domani saranno per una settimana su Rai Uno, su tutti i social, e sulla Rai e Sky durante la partite degli ormai imminenti campionati Europei.

L’allenatore jesino, collegato online alla conferenza di presentazione, precisa: «Mi auguro che siano di buon auspicio per le Marche che hanno molto bisogno della visibilità che meritano. Le parole della pubblicità, “possiamo farvi innamorare e gioire”, “sappiamo creare emozioni” speriamo creino la connessione fra lo spot le Marche e la Nazionale per questi Europei».

All’incontro anche il presidente Francesco Acquaroli e il vice presidente della Camera di commercio, Massimiliano Polacco. Il governatore ha definito le immagini in cui Mancini “percorre” un itinerario attraverso le bellezze della nostra terra «significative e suggestive, di grande efficacia».

«Speriamo che questa campagna sia utile alla Regione per rilanciare la loro immagine e per farsi conoscere ancora di più: questi spot mi auguro che siano un punto di inizio e non un traguardo – dice Acquaroli -. Il mister è passato dai campi di calcio al palcoscenico delle Marche, grazie a lui speriamo che da domani la regione possa ritagliarsi, in questo momento così particolare, lo spazio che merita per la sua bellezza».

mancini-2-325x162 Dopo l’anteprima degli spot, Massimiliano Polacco, vice presidente della Camera di Commercio, sottolinea: «I nostri imprenditori daranno il massimo, spinti dalla forza delle parole del mister, per far ripartire la nostra regione».

Sono proprio le frasi che l’allenatore pronuncia nelle pubblicità a rendere ancor più memorabile per chi guarda l’impatto delle immagini che, dai monumenti alla natura, dalle spiagge alle colline, fotografano la vastissima meraviglia delle Marche. “Sono questi i capolavori che cercavo”, “abbiamo il potere di creare emozioni”, “possiamo far innamorare” e “farò di tutto per farvi conoscere questa sconfinata bellezza” quelle che restano più impresse, mentre scorrono le immagini. Ma è sicuramente “siamo pronti per una nuova stagione” quella che rende al massimo l’idea che sta dietro agli spot ed, infatti, è la frase con cui si concludono tutti i vari video.

«Potevate fare la campagna anche senza testimonial, questa bellezza unica è merito solo del territorio», precisa il mister prima di dire la sua sul momento del calcio marchigiano e su due realtà che vivono momenti diametralmente opposti.

«Mi fa molto piacere per il Matelica, la speranza è che ce la possa fare – dice Mancini -. La Sambenedettese ha uno stadio fantastico, meriterebbe di giocare ai massimi livelli, mi auguro che venga scongiurato il fallimento. È un dispiacere che neanche una marchigiana giochi in Serie A».

Mister Mancini in Piazza del Popolo: è il testimonial delle Marche

Mancini promuove le “sue” Marche: «Milioni di persone aspettano di visitarle» (Foto)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X