facebook rss

Festa della Repubblica
davanti al Torrione

SAN BENEDETTO - In occasione della ricorrenza del 2 giugno, breve cerimonia ai piedi del monumento simbolo della città. Sui pennoni della torre saranno issate la bandiera rossoblù e quella tricolore

 

Come è stato per il 25 aprile, anche per il 2 giugno l’Amministrazione comunale di San Benedetto ha programmato un momento celebrativo, diverso dalla tradizione, per rispettare le norme anti covid che impediscono gli assembramenti.

Alle ore 11 di mercoledì prossimo, infatti, il sindaco Pasqualino Piunti deporrà sulla parete della Torre dei Gualtieri, simbolo della città, una corona di alloro.

Sui pennoni della torre saranno issate la bandiera rossoblù e quella tricolore. Il trombettiere del Corpo bandistico “Città di San Benedetto” suonerà l’inno di Mameli per celebrare il 75° anniversario della Repubblica.

In questo modo si ricorderà il gesto simbolico compiuto all’indomani del 2 giugno 1946 quando, resi noti i risultati del referendum che sancirono la nascita della Repubblica Italiana, sul pennone fu ammainata la bandiera con la corona dei Savoia e innalzato il Tricolore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X