facebook rss

Balestra e Natalini al vertice
dei comitati locali
del partito di Toti e Quagliariello

ASCOLI - Sono stati costituiti gli organismi provinciali e comunali del movimento che fa capo al governatore ligure e al senatore ex forzista. «Già tantissimi iscritti in tutto il Piceno»

Una leadership tutta al femminile per i comitati locali (provinciale e comunale di Ascoli Piceno) del movimento politico “Cambiamo” di Giovanni Toti (attuale governatore della Liguria) e del senatore Gaetano Quagliariello.

Laura Balestra e Gaetano Quaglieriello

«È con grande soddisfazione -dichiara Laura Balestra, ex consigliere comunale e segretario provinciale del partito “Cambiamo con Toti“- che annuncio la costituzione ad Ascoli Piceno del Comitato territoriale “Cambiamo!-Coraggio Ascoli“, sorto il 27 maggio scorso dalla volontà di un grande gruppo di amici che da sempre lavorano e hanno voglia di impegnarsi per il bene della città.

La recentissima evoluzione dello scenario politico nazionale ha visto la nascita in questi giorni di un nuovo soggetto politico, “Coraggio Italia”, ad opera dei capi delegazione Toti, Brugnaro, Quagliariello e Marin: un’idea nuova, prospettive aperte al futuro per il bene del Paese. Tanto entusiasmo per questa nuova iniziativa rivolta alla politica della partecipazione, che punta ai giovani e alle donne. L’Italia ha bisogno di ripartire con più libertà, più efficienza, più merito, più competitività, più equità e solidarietà, come dichiarato peraltro anche da Giovanni Toti. È per tale motivo che, con lo stesso intento e la stessa passione politica, è nato sul territorio provinciale il nostro Comitato, una fucina di idee per il futuro e il rilancio della nostra Ascoli e del suo territorio».

Emanuela Natalini

Balestra svela anche i nomi dei vertici del comitato ascolano.

«Coordinatore del Comitato “Cambiamo-Coraggio Ascoli” -conclude Balestra- è Emanuela Natalini, segretario del Comitato è Michele Antonelli e tanti, tantissimi sono gli amici già tesserati e che si stanno tesserando in tutto il territorio provinciale, uomini e donne che credono in un progetto nuovo e che hanno voglia di mettersi in gioco per la propria città. Coraggio, Ascoli!»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X