facebook rss

Motomondiale, Fenati sesto
nel giorno listato a lutto

SPORT - Al Mugello il Gran Premio d'Italia funestato dalla morte del 19enne svizzero Dupasquier che aveva riportato gravissimi traumi dopo una caduta in qualifica. Il pilota ascolano sale a 56 punti, a tre dalla seconda posizione nella graduatoria iridata

 

E’ stato un Gran Premio d’Italia velato da grade tristezza quello corso sul circuito del Mugello dove, nelle qualifiche del Motomondiale di Moto3, il 19enne pilota svizzero Dupasquier era caduto riportando traumi gravissimi. Non ce l’ha fatta ed è morto questa mattina all’ospedale di Firenze.

Romano Fenati

L’ascolano Romano Fenati è partito in settima posizione ed ha chiuso al 6° posto a 0″711 dal vincitore l’italiano Foggia, che ha preceduto nell’ordine lo spagnolo Masia, l’argentino Rodrigo e il giapponese Sasaki.

Fenati ha preceduto due avversari che alla vigilia gli stavano davanti nella graduatoria iridata – il leader Acosta (8°) e Garcia (9°) – mentre Migno non ha chiuso la gara. Per questo motivo quelli conquistati sono punti pesanti, anche se in classifica ora è al 5° posto con 56 punti: gli stessi di Garcia, uno in meno di Sasaki, tre in meno di Masia.

Prossimo puntata del Motomondiale 2021 domenica 6 giugno a Barcellona per il Gran Premio di Catalogna.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X