facebook rss

Tamponamento sulla A14,
il traffico va in tilt (Foto)

FERITI lievi nell'incidente avvenuto nel tratto compreso tra Porto Sant'Elpidio e Fermo, in direzione sud. Con l'uscita obbligatoria si intasa la Statale Adriatica, poi tutto torna alla normalità. Intervenuti 118, Vigili del fuoco, Polizia e Società Autostrade

 

di Paolo Paoletti

(foto Giovanni Cinti)

Un tamponamento si è verificato nella tarda mattinata di oggi, domenica 30 maggio, al km 275  (direzione Pescara) dell’autostrada A14, all’altezza tra Lido di Fermo e Porto San Giorgio, in territorio fermano.   

Sul posto due ambulanze della Croce Verde di Porto Sant’Elpidio, due mezzi dei Vigili del fuoco – uno da Fermo e l’altro da Civitanova – e gli agenti della Polizia Autostradale.

Si è resa necessaria la chiusura del tratto compreso tra Porto Sant’Elpidio e Fermo, verso Pescara. L’incidente ha causato fortunatamente solo un paio di feriti lievi, subito soccorsi dai sanitari del 118. 

All’ interno del tratto chiuso,  il traffico è  rimasto bloccato con una coda di 4 chilometri.

A causa dell’elevata temperatura, molti automobilisti sono scesi dalle proprie vetture. Per chi era diretto a sud, uscita obbligatoria a Porto Sant’Elpidio, con rientro a Fermo-Porto San Giorgio.

Il traffico si è ovviamente riversato sulla Statale 16 Adriatica, dove si sono venute a creare code e rallentamenti soprattutto in prossimità dei centri abitati.

Grazie al pronto intervento dei mezzi di soccorso e del personale di Società Autostrade, la situazione è stata sbloccata intorno alle ore 13,30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X