facebook rss

Volley C, tempo di sogni:
svaniscono quelli ascolani
e proseguono
quelli sambenedettesi

SPORT - Nei quarti dei playoff la Travaglini Ascoli perde in casa, la Happy Car Samb Volley vince fuori. Nella Coppa Italia femminile di Serie D prosegue la marcia della Ciù Ciù Offida. Sorride la Happy Car, si leccano le ferite Ciam Ascoli, Scenic Le Querce e Tecno Athena San Benedetto

La Ciù Ciù Offida

 

San Benedetto ride, Ascoli piange. Lo dicono i risultati dei playoff della Serie C regionale. Ai quarti di finale si ferma il sogno della Travaglini Pallavolo Ascoli, proseguono invece quelli della Happy Car Samb Volley che punta alla storica promozione in Serie B.

La Travaglini Pallavolo Ascoli ha perso in casa (1-3) contro la Bertuccioli Bottega e va fuori. I quattro set sono finiti così: 22-25, 26-28, 25-13, 24-26.

Vince invece fuori casa la Happy Car Samb Volley che passa 1-3 nella gara esterna di Belvedere Ostrense (Ancona) contro l’Autotrasporti Frezzotti Francesco a, termine di un match archiviato con questi parziali: 20-25, 19-25, 25-21, 11-25. «Avevo chiesto ai ragazzi – dice il coach rossoblù Rocco Netti – una prova di maturità importante. Essere arrivati a un playoff per la B doveva far maturare in noi la consapevolezza di aver compiuto uno step di crescita importante. Anche i parziali, tutti molto combattuti – sono la testimonianza della tempra del gruppo. La sconfitta casalinga della Pallavolo Ascoli dà maggior valore alla nostra crescita e ai nostri risultati.

COPPA ITALIA SERIE D FEMMINILE

Tre vittorie esterne nei tre incontri delle squadre picene. La Ciù Ciù Offida vince fuori contro la Ciam Pallavolo Ascoli e mantiene la vetta della classifica. Finisce 1-3: 25-22, 16-25, 19-25, 16-25. Vince ad Ascoli anche la Happy Car Samb Volley. Lo fa contro la Scenic Le Querce: 1-3 (21-25, 25-22, 23-25, 21-25). Perde invece in casa la Tecno Athena Volley San Benedetto. Con la Pellami Due C Rapagnano finisce 2-3: 26-24, 20-25, 25-19, 12-25, 13-15.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X