facebook rss

Abusi sessuali su minore:
condannato ad Ascoli
e arrestato ad Ancona

LA POLIZIA Ferroviaria ha intercettato il ricercato mentre stava salendo su un treno. L'uomo, un cittadino pakistano, doveva scontare 6 anni di carcere in seguito alla sentenza del Tribunale, ma aveva fatto perdere le tracce

 

La Polizia Ferroviaria di Ancona ha arrestato un cittadino pakistano che era inseguito da un provvedimento di carcerazione per aver commesso abusi sessuali su un minore.

Il Tribunale di Ascoli

La sentenza era stata emessa dal Tribunale di Ascoli e lui doveva scontare 6 anni di carcere. ma aveva fatto perdere le proprie tracce ed era, a tutti gli effetti, un ricercato.

I poliziotti lo hanno fermato mentre stava salendo su un treno diretto a Piacenza. Da un successivo controllo è subito emerso che quella persona doveva fare i conti con la legge.

L’arresto è stato eseguito nell’ambito dell’operazione di controlli “Stazioni Sicure” nel corso della quale sono state identificate 400 persone nei 33 scali ferroviari di Marche, Umbria e Abruzzo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X