facebook rss

Si tuffa in acqua e scompare:
17enne disperso
sulle rive del Castellano

ASCOLI - Il giovane era in compagnia di alcuni amici che, non vedendolo, hanno lanciato l'allarme. Sul posto squadre dei Vigili del fuoco, il Soccorso Alpino, l'ambulanza del 118, Carabinieri e Polizia Municipale. Momenti di panico. Ricerche in corso anche con i sommozzatori

 

Un tratto del Castellano sempre molto frequentato da giovani e giovanissimi

Momenti di panico ad Ascoli dove risulta disperso un ragazzo di 17 anni che stava facendo il bagno al Castellano in quella zona che in molti hanno ribattezzato “il mare di Ascoli”, luogo molto frequentato d’estate soprattutto da giovani e giovanissimi.

Le ricerche sono coordinate dai Vigili del fuoco di Ascoli che sono giunti sul posto con diverse squadre, compresa quella Sap (speleo-alpino-fluviale). Sono presenti anche il Soccorso Alpino, i sanitari del 118, i Carabinieri, la Polizia Municipale.

E’ stato chiesto anche l’intervento dei sommozzatori: ad Ascoli sono arrivati quelli del Soccorso Subacqueo di Ancona.

Il giovane era in compagnia di alcuni amici e, dai primi racconti dei testimoni, sembra che ad un certo punto di lui si siano perse le tracce dopo che si era tuffato in acqua, un gesto che in quel punto, dove c’è anche una sorta di spiaggetta di ghiaia, fanno in tanti.

Non vedendolo tornare in superficie, i ragazzi hanno lanciato l’allarme.

(in aggiornamento)

L’arrivo dei sommozzatori dei Vigili del fuoco da Ancona


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X