facebook rss

Tragedia al porto,
trovato morto un quarantenne

SAN BENEDETTO - Era un comandante di peschereccio e il suo corpo senza vita giaceva all'interno di un'imbarcazione da diporto acquistata pochi giorni prima. Sul posto Capitaneria di Porto e Carabinieri

 

Il porto di San Benedetto

E’ stato trovato senza vita all’interno di un’imbarcazione da diporto. La tragica scoperta è avvenuta al porto di San Benedetto, nei pressi del Circolo Nautico Sambenedettese.

La vittima, un quarantenne, era un comandante di peschereccio e aveva acquistato la barca dove è stato trovato morto solo pochi giorni fa.

Il decesso è riconducibile a un malore, ma su questo faranno luce le autorità che hanno posto sotto sequestro l’imbarcazione sulla quale hanno effettuato i rilievi la Capitaneria di Porto e i Carabinieri di San Benedetto.

Al porto è giunta anche un’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118, ma i sanitari hanno solo potuto constatare il decesso. Per l’uomo, purtroppo, non c’era ormai più niente da fare.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X