facebook rss

Trovato morto in casa
un 71enne di Grottammare

TRAGEDIA - La vittima è Livio Righetti, volto noto nella tifoseria della Sambenedettese calcio. Ad aprire la porta sono stati i Vigili del fuoco allertati dai soccorritori del 118 che non riuscivano ad entrare. Il personale sanitario ha tentato in tutti i modi di rianimare l'uomo

 

AGGIORNAMENTO – La vittima è Livio Righetti, volto noto ed amato nel mondo calcistico della Riviera, per essere uno dei protagonisti della tifoseria della Sambenedettese. E’ stato presidente del Centro Coordinamento Club della Samb e attivista dell’associazione “Noi Samb”.

Un uomo di 71 anni è stato trovato morto all’interno della sua abitazione, stamattina 6 giugno, a Grottammare in contrada San Biagio. A far scattare l’allarme, i familiari che non avevano notizie. Gli operatori del 118, arrivati sul posto a bordo dell’ambulanza, poiché non riuscivano ad entrare nell’abitazione del 71enne, hanno chiamato i Vigili del fuoco, intervenuti con una squadra partita dal distaccamento di San Benedetto.

Una volta aperta la porta, la tragica scoperta. Inutili i numerosi tentativi del medico dell’emergenza sanitaria di rianimarlo. Per lui non c’era ormai più nulla da fare.

La causa che l’ha portato al decesso è legata, con tutta probabilità, ad un malore. Da tempo lottava contro una malattia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X