facebook rss

L’ambasciatore della Moldova
ricevuto in Prefettura

ASCOLI - Ad attendere Anatolie Urecheanu a Palazzo del Governo il vice prefetto vicario Gaetano Tufariello. Con loro anche Roberto Galanti, console onorario della Moldova per la circoscrizione Marche-Abruzzo

 

Nel suo tour marchigiano, l’ambasciatore della Moldova in Italia, Anatolie Urecheanu ha incontrato ad Ascoli anche il vice prefetto vicario Gaetano Tufariello, che l’ha ricevuto nel Palazzo del Governo. Con l’ambasciatore anche il consigliere Vladimir Sacagiu, il primo segretario Mihaela Gorban e l’ascolano Roberto Galanti, console onorario della Moldova per la circoscrizione Marche-Abruzzo.

Nel corso dell’incontro é stato affrontato il tema della presenza ed integrazione della comunità Moldova a livello provinciale e regionale. Nell’occasione l’ambasciatore ha espresso la profonda gratitudine per il contributo fornito dall’Italia all’adesione dell’Unione Europea all’alleanza internazionale “Covax”, l’iniziativa guidata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che mira ad acquisire entro la fine del 202  miliardi di dosi di qualsiasi potenziale vaccino per renderlo disponibile a tutti i Paesi del mondo.

E’ stato anche evidenziato che il disbrigo delle pratiche relative alla concessione della cittadinanza italiana ai richiedenti di nazionalità moldova, potrà ora contare su tempi più rapidi visto che il rilascio dei certificati del casellario giudiziale sarà effettuato direttamente per via informatica dalla sede diplomatica della Moldova in Italia.

 

Piceno e Moldova, prova di gemellaggio: la visita dell’ambasciatore

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X