Quantcast
facebook rss

Il weekend dell’Eccellenza:
Atletico Ascoli e Porto d’Ascoli
a caccia del sogno Serie D

CALCIO DILETTANTI - Inizia la post season del massimo campionato regionale con due semifinali playoff in gara secca. Al "Ciarrocchi" la squadra di Ciambelli ospita l'Atletico Gallo. Gli ascolani nella tana della Forsempronese
...

di Salvatore Mastropietro

Terminata la regular season, è adesso tempo dei playoff nel campionato di Eccellenza. Delle quattro squadre rimaste a contendersi il sogno promozione, ben due sono picene. Porto d’Ascoli ed Atletico Ascoli sono arrivate rispettivamente prima e seconda nel girone B, che vedeva impegnate anche Grottammare ed Atletico Azzurra Colli. Dovranno vedersela rispettivamente contro Atletico Gallo e Forsempronese, due squadre di piccoli comuni in provincia di Pesaro-Urbino (Colbordolo e Fossombrone) che nel proprio raggruppamento hanno fatto vittime illustri come Anconitana e Vigor Senigallia. La formula delle due semifinali prevedrà 90 minuti regolamenti, due tempi supplementari in caso di parità e poi gli eventuali calci di rigore. Le due vincitrici si sfideranno, invece, in una finale su campo neutro.

Una formazione del Porto d’Ascoli (foto Facebook Porto d’Ascoli)

Il Porto d’Ascoli, dopo una prima parte di campionato che sembrava aver compromesso il proprio cammino, si è ripreso ed ha addirittura fino in prima posizione il proprio girone. Ciò gli permetterà di sfruttare il fattore campo nella gara semifinale a gara secca di domani. Con l’Atletico Gallo, che ha perso una sola partita nelle dieci di regular season disputate, ci sarà però da fare attenzione. Al “Ciarrocchi” potranno accedere anche 125 spettatori come da disposizioni anti-Covid.

L’Atletico Ascoli

Se la giocherà tra le mura nemiche, invece, l’Atletico Ascoli. Il passo falso del Valdichienti Ponte nell’ultimo turno ha regalato alla squadra ascolana una qualificazione che sembrava archiviata. Alla vigilia del match mister Antonio Aloisi è tornato a parlare della condizione dei suoi e del percorso di avvicinamento dei suoi alla gara di Fossombrone: «Abbiamo fatto una bellissima settimana di lavoro dove ci siamo preparati bene e abbiamo recuperato energie fisiche e mentali. Sono molto soddisfatto di quello che abbiamo fatto. Andremo ad affrontare una squadra solida e che gioca insieme da diversi anni. Hanno una rosa costruita bene con ottime individualità e under importanti. Non avevano il favore del pronostico ma hanno fatto un grandissimo percorso. Noi abbiamo Giovannini squalificato ma ho un’ottima rosa a disposizione dove scegliere chi andrà in campo».

ECCELLENZA Semifinali playoff (domenica 13 giugno ore 16,30)

Forsempronese-Atletico Ascoli (arbitro Claudio Racchi di Ancona)

Porto d’Ascoli-Atletico Gallo (arbitro Alessandro Pizzi di Bergamo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X