Quantcast
facebook rss

Grottammare, la sicurezza
al centro della ristrutturazione
del lungomare della Repubblica

IL PROGETTO è stato presentato ai cittadini nel corso di un'assemblea che sarà replicata il 15 giugno nella Sala Kursaal. Ecco i dettagli
...

Il lungomare della Repubblica

«Chi passeggia deve dire: sto a Grottammare»: così il sindaco Enrico Piergallini ha aperto la prima serata di illustrazione del progetto di riqualificazione del Lungomare centro, da via Ballestra a piazza Kursaal.

Il progetto di ristrutturazione dei viali pedonali del lungomare della Repubblica – al costo di 1 milione e 500.000 euro – si caratterizza per la valorizzazione degli accessi al mare, la conservazione e l’arricchimento delle pinete e delle aree verdi, la creazione di nuovi spazi di socialità e di gioco pubblico e gratuito, sul lato est.

Previste inoltre regole stringenti per la pista ciclabile già esistente sul lato ovest, dove obbligatoriamente verrà dirottato il percorso nei mesi estivi, memore degli incidenti avvenuti ai danni di bambini sul fronte mare. E ancora, più sicurezza nei collegamenti tra i due viali, grazie al miglioramento della segnalazione dei passaggi pedonali, più posteggi per bici (+88) e motoveicoli (+81).

L’elaborato è firmato dall’architetto progettista Massimiliano Perazzoli, coadiuvato dai tecnici comunali Liliana Ruffini e Bernardino Novelli del servizio Progettazione, e che ha recepito le indicazioni particolarmente conservative dell’Amministrazione comunale.

I proprietari delle abitazioni sul viale ovest (oggetto di regolamentazione della pista ciclabile e dove si affacciano 8 accessi) «godranno dell’ampliamento degli accessi per l’ immissione in sicurezza sulla carreggiata, con perdita di 10 parcheggi su un totale di -27, ma sono necessari per aumentare la visibilità stradale», come ha evidenziato l’assessore Manolo Olivieri durante il dibattito.

Questa sera, martedì 15 giugno, la replica dell’incontro per la presentazione del progetto,  sempre nella sala Kursaal alle ore 21. Prenotazione su Eventbrite.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X