Quantcast
facebook rss

Liberazione e Resistenza,
due giorni per ricordare

ASCOLI - Il 18 e 19 giugno ricorre l'anniversario in cui la città piegò definitivamente il nazifascismo. Picchetto d'onore in piazza Simonetti e una serie di iniziative volute da Anpi, partiti, sindacati, movimenti e associazioni
...

Il 18 e 19 giugno, insieme all’Anpi, un vasto fronte di partiti, sindacati, movimenti e associazioni – costituitosi in una grande alleanza democratica e antifascista – celebrerà la ricorrenza della Liberazione di Ascoli.

Venerdì 18, dalle 18,30 alle 19,30, un picchetto d’onore si alternerà, in piazza Simonetti, ai piedi della lapide in memoria dei patrioti piceni. Nello stesso orario, il Corpo bandistico di Acquasanta Terme “Luigi Sabatini”, riproporrà nelle piazze cittadine il clima di festa che visse la città il 18 giugno 1944.
Alle 21, il professor Sergio Bugiardini terrà una conferenza, via web, sulla figura di Spartaco Perini, protagonista della lotta di Liberazione.
Sabato 19 giugno, con partenza alle 11 da largo delle Partigiane Picene, avrà luogo una visita guidata sui luoghi della Resistenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X