Quantcast
facebook rss

Isc Centro, una pietra d’inciampo
per il migrante annegato
con la pagella cucita nella giacca

SAN BENEDETTO - Si tiene venerdì 25 giugno, nel cortile della scuola media "Curzi", la toccante iniziativa in memoria del giovane studente maliano morto nel Mediterraneo. La sua storia ha ispirato anche il cortometraggio "Fiori nel deserto", tramite cui una classe dell'istituto è stata premiata al Romics
...

 

È in programma venerdì 25 giugno l’inaugurazione della prima pietra d’inciampo a San Benedetto per ricordare il giovane migrante annegato nel Mediterraneo con la pagella cucita nella giacca. L’iniziativa è dell’Isc Centro con la manifestazione che si svolgerà a partire dalle ore 18 nel cortile della scuola media Curzi, in piazza Nando Dalla Chiesa.

La scuola media “Curzi” di San Benedetto

Le pietre d’inciampo sono dei sampietrini in ottone che vengono incastonati nei marciapiedi per commemorare le vittime di guerre o tragedie. Per l’occasione verrà scoperta anche l’originale installazione “Pagella d’Inciampo”, realizzata dalla prof.ssa Catia Cichetti, che rimarrà nell’atrio d’ingresso dell’istituto come simbolo di desiderio, sogno, speranza, coraggio per ogni studente che di passione vuol vivere.

Quella del giovane originario del Mali i cui resti sono stati ritrovati in mare con una pagella cucita all’interno della giacca è una vicenda che ha commosso profondamente i ragazzi, tanto da divenire protagonista del video “Fiori dal deserto”, realizzato dalla classe III C e premiato al Festival Internazionale di Roma del Fumetto, Animazione, Cinema e Games (Romics). Proprio il cortometraggio sarà proiettato al termine della cerimonia, cui prenderanno parte la dirigente Laura D’Ignazi e le autorità cittadine, assieme ai professori Riccardo Massacci, Catia Cichetti e Vincenza Marchegiani, responsabili del progetto, con la partecipazione dell’orchestra dell’Indirizzo musicale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X