Quantcast
facebook rss

L’estate riparte da
cultura, arte e turismo
nell’anno di Sisto V

MONTALTO - Numerose iniziative predisposte dall'Amministrazione comunale nel cinquecentenario dalla morte del "Papa tosto". È stato girato anche uno spot dal regista Consorti con la partecipazione dell'attore Ivano Marescotti e del cantante Elio Belisari
...

La ripartenza di un territorio passa anche attraverso la cultura, l’arte e il rilancio turistico. Ne è certa l’Amministrazione comunale di Montalto delle Marche che ha presentato le iniziative messe in campo nel 2021, anno delle Celebrazioni del V Centenario della nascita di Papa Sisto V. Molte delle proposte sono incentrate sulla figura del “Papa Tosto”: mostre, video, convegni, opere teatrali e anche un vino dedicato a Sisto V. Ma a Montalto ci sarà anche molto altro: concerti, percorsi naturalistici, feste folkloristiche e una forte attenzione all’accoglienza turistica, grazie anche al nuovo sito (visitmontaltomarche.it) e ai relativi canali social, e al rinnovamento di tutti i materiali a disposizione dei visitatori per conoscere al meglio il paese.

«Siamo prontissimi a ripartire – ha dichiarato il sindaco di Montalto delle Marche Daniel Matricardi – e non vediamo l’ora di farlo iniziando proprio dalle Celebrazioni di Sisto V. Ci siamo impegnati con determinazione per rendere questa seconda parte del 2021 un vero momento di rilancio per il nostro borgo e per questo un grazie speciale voglio dedicarlo prima di tutto all’Amministrazione comunale e ad ogni operatore che ci sta affiancando in questa entusiasmante avventura. Il lavoro premuroso – ha continuato – e attento di ognuno rappresenta già il primo segno di questa ripartenza. Tantissimi saranno gli eventi e altrettante sono le novità che abbiamo messo in campo, prima di tutto sull’accoglienza turistica. E Sisto V sarà il nostro faro nel corso di questo 2021 di festeggiamenti. Speriamo con tutto il cuore di onorare al massimo il suo ricordo e rendergli omaggio nel migliore dei modi: lo faremo con i linguaggi più disparati e con iniziative uniche e variegate».

L’attore Ivano Marescotti nei panni di Papa Sisto V

Nei prossimi giorni verrà diffuso un video scritto e diretto dall’artista Paolo Consorti e girato interamente a Montalto per festeggiare i 500 anni dalla nascita del Papa marchigiano, narrato attraverso un linguaggio contemporaneo e ironico. Lo spot è impreziosito dalla partecipazione dell’attore Ivano Marescotti, che per l’occasione è diventato Papa Sisto V, e di Elio (di Elio e le storie tese) con un omaggio canoro. Il video, girato a luglio 2020, è stato prodotto da Opera Totale con la collaborazione di Pinkhouse di Francesco Sardella e Nonsoche.it di Carlo Ottaviani. Il doppiaggio affidato a Cristiana Farfalla e la direzione della fotografia a Giovanni Mammolotti.

Da questo finesettimana, inoltre, sarà aperta al pubblico la mostra inaugurata ieri a Palazzo Paradisi “Sisto V-Papa Visionario”. L’esposizione sarà visitabile dal 26 giugno al 31 dicembre il sabato e la domenica, mentre per il mese di agosto sarà aperta tutti i giorni. L’esposizione, curata da Daniela Tisi, è nata con l’intento di rendere di nuovo fruibile parte delle collezioni museali montaltesi ed è un’occasione per celebrare l’importante ricorrenza del quinto centenario della nascita del papa marchigiano. La mostra ospita – tra le numerose opere esposte – anche il Reliquiario ddonato dallo stesso Papa Sisto a protezione e cura della comunità montaltese, proveniente dalla Collezione dei Musei Sistini, e la preziosa collezione di monete e medaglie sistine della collezione Grisostomi (oltre 100 esemplari), donata al Comune di Montalto dal prof. Emidio Grisostomi.

Altri appuntamenti nel segno di Sisto V sono i seguenti: il 24 e 25 giugno, presso il Teatro Comunale di Montalto delle Marche, andrà in scena l’opera teatrale «Il Pontificato e la Morte di Sisto V», evento organizzato dall’AMAT; a luglio verrà presentato il vino “Sixtus” prodotto e curato dalla Cantina Sociale Valdaso di Montalto; la città ospiterà inoltre una serie di convegni sul Papa marchigiano per approfondire e scoprire la sua figura così poliedrica; a dicembre, invece, verrà inaugurata la mostra “Pericle Fazzini e Sisto V tra terra e cielo”, nello splendido contesto di Palazzo Paradisi.

Oltre all’impegno per celebrare Sisto V, la città di Montalto si è adoperata anche per l’organizzazione di altre attività che vanno dalle feste folkloristiche ai concerti, dagli aperitivi con vista panoramica sulla città alle proposte naturalistiche. Il primo evento in tal senso si svolgerà domenica 27 giugno: Montalto delle Marche sarà la prima tappa del Festival Dell’Appennino, per una giornata tra natura, cultura e tradizioni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X