Quantcast
facebook rss

Bocce sportive, il punto
sulle squadre picene

SPORT -  Ultimo appello per La Sportiva di Castel di Lama per conservare la Serie A. Fase interprovinciale dei Campionati di Promozione: già diversi team piceni approdati alla fase regionale
...

La Sportiva Castel di Lama

 

di Tiziano Vesprini

La stagione sportiva delle bocce sta girando a pieno ritmo e le massime competizioni nazionali a squadre, e/o di società, stanno per emettere i primi verdetti.

SERIE A2 – La Bocciofila La Sportiva di Castel di Lama dopo un ottimo inizio di stagione si è persa nel girone di ritorno ed è costretta ora a giocarsi la permanenza nel campionato nazionale negli spareggi retrocessione contro i perugini della Bocciofila Sant’Erminio. Sabato 26 giugno incontro di andata in Umbria, il sabato successivo ritorno a Castel di Lama. In caso di parità di set vinti totali, il regolamento non premia la formazione meglio classificata al termine della regular season – in questo caso La Sportiva – ma la salvezza si conquisterà dopo un minitorneo di “tiro ai pallini” su diverse distanze, da disputarsi immediatamente dopo l’ultimo set giocato del secondo incontro a Castel di Lama.

Sono in corso le gare dei vari gironi eliminatori interprovinciali della Federbocce Ascoli-Fermo relativi ai Campionati italiani di Promozione. Tutti i raggruppamenti hanno già emesso il verdetto per il passaggio al turno successivo o sono in procinto di farlo.

PRIMA CATEGORIA – Nel girone B, con ancora due da giocare e con alcuni incontri da recuperare, la classifica continua a vedere al comando la Bocciofila Sambenedettese davanti a Elpidiense e Montegranaro che possono fare lo sgambetto finale al team rivierasco. Sembrano ormai tagliate fuori Grottammare, San Michele Lido di Fermo e Città di Ascoli.

SECONDA CATEGORIA – Nel girone G metà graduatoria per la Sambenedettese, molto lontana dalla capolista Monte Urano. Nel girone H emesso il verdetto definitivo con la Bocciofila Salaria di Monteprandone al primo posto davanti a Città di Ascoli, La Sportiva Castel di Lama e Amandola.

TERZA CATEGORIA – Nel girone R primo posto finale per la Bocciofila Sambenedettese davanti a Porto Sant’Elpidio, Grottammare e Città di Ascoli. Nel girone S si impone La Sportiva Castel di Lama davanti a Salaria, Spazio Stelle Monsampolo e Città di Ascoli. Nel girone Q l’esito finale di questo raggruppamento tutto fermano che si decide nell’ultimo turno di questo weekend. Al momento in testa la Bocciofila Monte Urano seguita da San Michele Lido, Corva Porto Sant’Elpidio e Elpidiense.

JUNIORES – La Federbocce Ascoli-Fermo festeggia il meritato approdo alle “Final Four Tricolori” della squadra giovanile del Montegranaro che il 3 e 4 luglio sarà impegnata a San Giovanni in Persiceto (Bologna) per la conquista del titolo italiano 2021.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X