Quantcast
facebook rss

San Benedetto,
la Lega Giovani scende in campo
per le prossime elezioni

SAN BENEDETTO - I responsabili del movimento illustrano le loro proposte per la città in vista delle amministrative. Cultura, inclusione e politiche giovanili i cardini di un progetto che promuove un modello sociale, culturale e turistico fruibile tutto l’anno
...

Con l’arrivo della bella stagione è già tempo di campagna elettorale a San Benedetto, dove tra qualche mese la cittadinanza sarà chiamata a esprimere le proprie preferenze per il rinnovo del consiglio comunale.

Alfio Salvatore D’Urso, Luca Toccalini e Luca Serfilippi della Lega Giovani

In attesa che il dibattito politico entri nel vivo, la Lega Giovani di San Benedetto scalda i motori annunciando l’intenzione di scendere in campo per offrire un contributo concreto allo sviluppo futuro della città.

Tra i temi cari alle nuove leve del Carroccio spiccano le politiche giovanili, l’inclusione sociale e la cultura, che avranno un ruolo determinante nella definizione del programma elettorale per le prossime amministrative.

In questo senso, con il contributo delle realtà associative del territorio, la Lega ha intenzione di proporre la riapertura e il potenziamento del centro giovani, visto come fondamentale luogo di crescita e aggregazione per le nuove generazioni. Verrà inoltre garantita l’accessibilità dei principali punti di interesse della città alle persone con disabilità, affinché tutti siano in grado di raggiungere in autonomia spazi e servizi.

L’obiettivo è rendere San Benedetto una città fruibile tutto l’anno, destagionalizzando la tradizionale offerta turistica non solo per i turisti, ma anche per i residenti della zona, dando così vita a un ambiente culturalmente molto vivace.

«Stiamo gettando le basi per una proficua campagna elettorale che vedrà la Lega Giovani San Benedetto in prima linea – afferma Alfio Salvatore D’Urso, responsabile provinciale della Lega Giovani -. Insieme agli altri ragazzi del gruppo abbiamo avviato già da tempo un confronto utile ad avanzare proposte e idee che porteremo avanti nelle settimane a venire e nel corso del prossimo mandato.

Siamo a disposizione delle realtà giovanili del territorio per continuare la campagna di ascolto e far sì che si possano trovare soluzioni concrete per il bene della città. Siamo giovani e vogliamo guardare al futuro, a come potrebbe essere San Benedetto nei prossimi venti anni».

«Siamo orgogliosi di investire sui giovani anche a San Benedetto – prosegue l’onorevole Luca Toccolini, responsabile federale -. Anche qui sapremo toglierci grandi soddisfazioni, ma soprattutto daremo le risposte necessarie alle nuove generazioni».

«La Lega Giovani punta a radicarsi in ogni comune che andrà al voto – conclude Luca Serfilippi,
commissario della Lega Giovani Marche -. Le proposte presentate sono basate sul buonsenso che la Lega porta avanti con determinazione. Sono fermamente convinto che anche qui a San Benedetto potremo fare un gran lavoro».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X