Quantcast
facebook rss

“San Benedetto Moviestar”,
tre serate di cinema e televisione
per omaggiare la città

SI TERRA' 8, 9 e 10 luglio nell'area dell'ex galoppatoio un nuovo festival promosso dal comune e dalla Fondazione Libero Bizzarri con l'apporto di Fondazione Marche Cultura. Tra gli ospiti diverse celebrità come gli attori Sebastiano Somma e Neri Marcorè, l'ex calciatore Stefano Tacconi e il regista Fabrizio Costa
...

La Città di San Benedetto e la sua interpretazione nella cinematografia e nel documentarismo sono al centro di “San Benedetto Moviestar” , un festival di tre serate promosso da Fondazione Libero Bizzarri e dal comune con l’apporto di Fondazione Marche Cultura – Marche Film Commission. L’evento  andrà in scena nella suggestiva ambientazione dell’area dell’ex galoppatoio di viale delle Tamerici nelle serate dell’8, 9 e 10 luglio prossimi.

L’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri

L’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri ha spiegato la genesi e l’obiettivo dell’iniziativa: «Tutto è nato dall’apprezzamento che Ivan Antognozzi, direttore della Fondazione Marche Cultura, e Anna Olivucci, responsabile di Marche Film Commission, mi hanno manifestato per la qualità del documentario “Dirò del Rodi” che abbiamo realizzato per celebrare i 50anni dalla sciagura del motopesca sambenedettese. L’idea iniziale era quella di creare un evento pubblico che ruotasse intorno all’opera di Giacomo Cagnetti e Rovero Impiglia. Poi, confrontandoci anche con la fondazione Libero Bizzarri, il progetto si è ampliato con l’obiettivo di valorizzare il ruolo che San Benedetto ha svolto in tante produzioni cinematografiche e televisive. La Città – ha continuato l’assessore – ha infatti scorci e paesaggi che hanno incantato tanti cineasti e sono stati numerosi, negli ultimi anni, i set che hanno avuto come ambientazione le bellezze di San Benedetto. “Moviestar” ha dunque l’obiettivo di raccontare, attraverso gli incontri e le proiezioni in programma, questo rapporto. Le tre serate saranno dedicate ad altrettanti temi: il calcio, la pesca e il protagonismo cinetelevisivo che San Benedetto ha conquistato in questi anni grazie al suo appeal».

Sulla stessa linea anche Anna Olivucci di Marche Film Commission: «Tutta la progettazione di queste tre serate nasce intorno all’emozione suscitata dal filmato Dirò del Rodi fino a costituire un “modello marchigiano” di ripresa attraverso il cinema e gli audiovisivi per questa complessa ma entusiasmate stagione turistica. In una città come San Benedetto del Tronto, che sta dimostrando una grande attenzione, accoglienza e professionalità per le opportunità che il cinema può riservare al territorio».

Sebastiano Somma, tra gli ospiti

PROGRAMMA – Si comincia giovedì 8 luglio con “Il cinema fa goal”, una serata dedicata al rapporto tra la città e il calcio e all’evoluzione che lo ha caratterizzato gli ultimi decenni. Saranno proiettati estratti del documentario “L’ultima partita di Pasolini” di Giordano Viozzi, imperniato sulla partita che il grande intellettuale disputò proprio all’ex stadio “Ballarin”. Interverranno ex giocatori rossoblù tra cui l’ex portiere della Nazionale Stefano Tacconi.

Venerdì 9 luglio il tema sarà “San Benedetto…in onda”, serata dedicata all’identità della cittadina sviluppata attraverso la pesca e la sua evoluzione. Cuore della serata sarà la tragica vicenda, viva nella memoria collettiva, del naufragio del motopeschereccio Rodi, rielaborata nel documentario “Dirò del Rodi” di Giacomo Cagnetti e Rovero Impiglia. Con i registi e altri esponenti della cultura locale, ci sarà l’attore Sebastiano Somma, voce narrante del documentario. Condurrà la serata Attilio Romita, giornalista e volto noto del TG 1.

Neri Marcorè

Sabato 10 luglio la serata sarà dedicata a “San Benedetto movie star”: si parlerà delle tante produzioni cinematografiche e televisive che hanno scelto San Benedetto del Tronto come location per ambientare storie che hanno catturato l’attenzione di vaste platee. Tra gli ospiti della serata, Neri Marcorè e Paola Minaccioni, protagonisti dell’ultima fiction girata in città “Digitare il codice segreto”, e il regista Fabrizio Costa. Condurrà Marzia Roncacci, Giornalista e conduttrice del TG2.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X