Quantcast
facebook rss

Con Chiara Rossi dama di Sant’Emidio
la Quintana sbarca negli Stati Uniti

ASCOLI - Il Sestiere rossoverde presenta la "prima donna" dell'edizione di luglio. Sposata con due figli, insegna italiano a Miami, negli Usa. Grazie alla diretta streaming e all'interessamento dell'Ambasciata italiana, anche in Florida seguiranno la Quintana e sono già pronti a fare il tifo per la loro "prof"
...

Chiara Rossi

 

di Andrea Ferretti

 

Un tocco di internazionalità per la “Quintana della ripartenza”. Un tocco che non guasta affatto, soprattutto se a darlo è una giovane e bella mamma come Chiara Rossi. Ascolana doc – abitava in via del Trivio – da cinque anni vive con la sua famiglia (il marito Cristiano Nicolucci e i figli Francesco di 14 e Federico di 12 anni) negli Stati Uniti, a Miami. E’ lei la dama di luglio del Sestiere di Sant’Emidio.

Quella di trasferirsi in Florida è stata una scelta coraggiosa ma meditata. Lì insegna italiano in un complesso scolastico agli studenti dalla seconda media al terzo superiore. Ha ottenuto l’abilitazione dopo aver frequentato un master. Prima, invcece, il diploma al Liceo Classico Stabili dove insegnava anche il padre Nazzareno e la laurea in Architettura conseguiti entrambi ad Ascoli.

«A parte il lavoro, le mie passioni sono l’arte, la danza (in passato ha frequentato diverse scuole, anche a Milano, ndr) e le immersioni subacquee. Se non avessi fatto l’insegnante, mi sarebbe piaciuto essere un’archeologa marina».

Vittorio Crescenzi

Orgogliosi e fieri di questa scelta sono il console Vittorio Crescenzi e il caposestiere Mariangela Gasparrini i quali rivelano come Chiara era stata scelta per fare la dama già alcuni anni fa. «Prima alcuni voli aerei che non combaciavano con  le esigenze quintanare, poi il covid, ma stavolta ce l’abbiamo fatta» rivela la Gasparrini.

Mariangela Gasparrini

Quintana oltreoceano con grande orgoglio. Lo spiega la stessa Chiara. «Per lavoro sono in contatto con l’Ambasciata italiana e altre associazioni culturali. Maria Luisa Borghi, addetta culturale dell’Ambasciata, mi ha confermato che tutta la nostra comunità seguirà in diretta streaming sia il corteo che la Giostra. Per loro si tratta di una novità assoluta».

A tal proposito, il console Crescenzi conferma l’intenzione e il sogno del Sestiere rossoverde di esportare la Quintana negli Usa, magari con lo stesso recente successo ottenuto in occasione di una visita ad Ascoli di alcuni tour operator provenienti dalla Russia. «Abbiamo avuto numerose e ottime recensioni sui social» interviene la Gasparrini.

Chiara festeggerà il 46° compleanno pochi giorni dopo la Quintana di luglio, il 15. Di lei va fiera la sua amica del cuore Maria Antonietta “Etta” Cesari – figlia dell’indimenticabile Gianfranco che è stato uno storico capitano di Sant’Emidio – che ha contribuito a convincerla a indossare i panni di “prima donna” rossoverde ed entrare così nell’albo delle “dame della rosa rossa”. Anche lei fu dama e vinse anche il Palio nell’agosto 2003 con il Sestiere di Porta Romana.

A proposito di dame, anche la cognata di Chiara, Marinella Nicolucci, è stata dama: nell’agosto 2013 con Porta Tufilla. Ma Chiara un precedente quintanaro ce l’ha, ovviamente con il Sestiere di Sant’Emidio («sfilai come damigella tanti anni fa, ero una ragazzina»).

Nel giardino della sede rossoverde di Palazzo Sgariglia, a fare il tifo per Chiara ci sono diversi sestieranti, i figli Francesco e Federico e il fratello minore Roberto che da tanti anni si è stabilito a Bologna.

Il marito Cristiano non potrà seguire la Quintana dal vivo, ma lo farà grazie alla diretta streaming. Poi a fine luglio raggiungerà la famiglia per trascorrere tutti insieme un periodo di vacanza nella loro città, quella dove sono nati e sono andati a scuola, fino a cinque anni fa, i loro due figli.

«Che batticuore, sono molto emozionata – dice Chiara – anche perchè in questa occasione sono coinvolti tutta la mia famiglia e i miei amici, spero di essere altezza e spero di portare fortuna al mio Sestiere».

E l’abito che indosserà? Ha sfilato una sola volta, nel 2014, poi è stato riposto nell’armadio. I colori predominanti sono quelli del Sestiere, il rosso e il verde. A Sant’Emidio ripartenza è anche questo.

 

Chiara Rossi con i figli Federico e Francesco


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X