Quantcast
facebook rss

Samb: prime visite mediche,
in arrivo Avogadri e Cataldi

SERIE C - Siamo ai dettagli per il portiere ed il centrocampista. Il primo arriverà con la formula del prestito secco dall' Atalanta, mentre il secondo si è svincolato dal Napoli. Malotti resta al Novara che ha chiesto al club rossoblù il centrocampista Lombardo
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Sono iniziate le visite mediche per i calciatori della Samb della passata stagione. Chi sta trascorrendo le vacanze in zona è giunto a San Benedetto per espletare le pratiche necessarie prima di partire per il ritiro di Sefro. Sono diciotto i rossoblù sotto contratto con alcuni che hanno ottime chances di restare anche nella prossima stagione agonistica. Soprattutto per quanto riguarda gli italiani, mentre il gruppo argentino lasciato in eredità da Serafino, sarà valutato nel corso della preparazione pre campionato.

Mawuli

Oltre ad Angiulli, infatti, ecco che anche Fazzi, Shaka Mawuli, D’Angelo, Cristini, D’Ambrosio, Di Pasquale e Scrugli potrebbero rientrare nel futuro progetto tecnico di Massimo Donati. Uno zoccolo duro importante cui aggiungere giovani di buone qualità. In tal senso si inquadra il budget che il presidente Renzi ha approntato per la costruzione della nuova Samb.

Un milione mezzo di euro lordi dovrebbe essere il quantum economico che la nuova dirigenza ha intenzione di investire per la prossima stagione agonistica. L’obiettivo è anche quello di sfruttare il minutaggio ed in tal senso si inquadra il lavoro del diesse Sandro Porchia.

Il dirigente rivierasco a breve definirà un paio di acquisti. Si tratta del portiere dell’Atalanta Lorenzo Avogadri che arriverebbe alla Samb in prestito secco e del centrocampista Riccardo Cataldi svincolatosi dal Napoli. Entrambi del 2001 rientrano proprio nel clichè chiesto dalla proprietà. Dell’estremo difensore orobico si dice un gran bene ed è reduce da una stagione da titolare nella Primavera della Sampdoria.

D’Angelo

Cataldi, invece, è il classico play maker che si confà al 3-5-2 disegnato da Massimo Donati. C’è comunque da ricostruire il reparto avanzato con il solo Bacio Terracino in organico. L’ex Teramo, comunque, sarà attentamente valutato a Sefro, soprattutto per quanto riguarda le sue condizioni fisiche. Nel caso in cui non dovesse dare sufficienti garanzie di tenuta Bacio Terracino potrebbe lasciare la Samb.

Il Novara ha riscattato il centrocampista Manuele Malotti con cui aveva disputato la seconda parte della stagione. Il club piemontese ha richiesto alla Samb Mattia Lombardo anche lui ancora sotto contratto con il club del Riviera delle Palme che sembrerebbe non rientrare nei piani tecnico-tattici della nuova squadra.

Intanto si va definendo lo staff tecnico che collaborerà con Massimo Donati. Sarebbero sorti dei problemi per il preparatore atletico Gianmarco Pontrelli che non avrebbe il cartellino. Ecco, quindi, che il club rossoblù sta valutando altre opzioni ed ha sondato l’ex Teramo Sandro Cantarini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X