Quantcast
facebook rss

Violento pugno a un cane,
nei guai un 60enne

CIVITANOVA - L'uomo è imputato al tribunale di Macerata per maltrattamenti agli animali
...

Tribunale_Riapertura_FF-1-650x434

Sotto accusa per maltrattamento agli animali, avrebbe tirato un pugno ad un cane. Imputato un romeno di 60 anni, attualmente irreperibile. Il processo è in corso al tribunale di Macerata.

I fatti erano avvenuti a Civitanova il 5 gennaio del 2015. Una donna quel giorno aveva fermato gli agenti della polizia locale per segnalare di aver visto, in piazza XX Settembre, un uomo colpire un cane che aveva con sé. Gli agenti avevano rintracciato l’uomo, il cane non era suo ma di un connazionale. Secondo l’accusa, sostenuta dal pm Raffaela Zuccarini, il 60enne avrebbe sferrato un pugno violento all’animale. Ora il 60enne, difeso dall’avvocato Lucilla Sablone, è sotto accusa al tribunale di Macerata.

Gian. Gin.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X