Quantcast
facebook rss

Nuovo ospedale, Luciani:
«La Regione decide
senza coinvolgere i sindaci»

SPINETOLI - Il primo cittadino del centro della vallata del Tronto sorpreso dall'aver appreso dell'ubicazione del nuovo nosocomio di San Benedetto dalla delibera di giunta di pochi giorni fa
...

 

«La decisione su un nuovo ospedale a San Benedetto piove dall’alto, direttamente dalla Regione Marche, senza il coinvolgimento dei sindaci dell’Area Vasta 5. Abbiamo saputo dell’ubicazione del nuovo nosocomio da una delibera di giunta, la numero 891 dello scorso 12 luglio».

Il sindaco Luciani

Lo dice Alessandro Luciani, sindaco di Spinetoli, il Comune per anni al centro del dibattito legato all’ospedale unico di vallata.

«Nessuno ci ha interpellati – aggiunge Luciani – e non è stata convocata alcuna assemblea per un parere dei sindaci e per discutere sulla proposta. Hanno deliberato, senza dirci nulla, hanno indicato la città dove sorgerà il nuovo ospedale senza individuarne nemmeno l’area».

Luciani torna sul problema dell’autostrada A14 e dei servizi socio-sanitari pr i quali la Regione ha richiesto la massima partecipazione.

«E’ un modo di operare su cui nutro parecchi dubbi – conclude – auspico che sia pura campagna elettorale perché, se così non fosse, è evidente che tanto coinvolgimento non lo vogliono. Non sono nemmeno stati precisati i costi. Spero che l’assemblea dei sindaci venga convocata al più presto per discutere seriamente di questa delibera».

 

La Regione: «Nuovo ospedale a San Benedetto» Il Pd: «Ascoli umiliata, Mazzoni a rischio»

Piano socio-sanitario, Saltamartini: «Superiamo il modello dell’ospedale unico»

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X