Quantcast
facebook rss

Nuova data per il “Pride”:
appuntamento il 31 luglio
in piazza Giorgini

SAN BENEDETTO - Dopo l’iniziale rinvio per via della concomitante festa della Madonna della Marina, la manifestazione slitta ora a fine mese
...

Un momento del Pride tenutosi ad Ancona nel 2019 (Foto per gentile concessione dall’Arcigay Comunitas Ancona)

Alla fine il “Pride” si farà. Dopo lo stop inizialmente imposto dall’Amministrazione per via dei festeggiamenti in onore della Madonna della Marina, che nella giornata di sabato 24 luglio monopolizzeranno piazza Giorgini – sede designata per la manifestazione – e tutto il centro storico, gli organizzatori sono riusciti a fissare una nuova data sul calendario, quella di sabato 31 luglio.

Una decisione, quella del Comune di San Benedetto, che pure in un primo momento era stata causa di disappunto tra i rappresentanti dell’associazione Liberə Tuttə, che pur rispettando la scelta di lasciare spazio alla tradizione avevano sottolineato come, almeno sulla carta, nessun altro evento avrebbe dovuto sovrapporsi al corteo arcobaleno (leggi l’articolo).

Una volta archiviata la polemica, però, ecco di nuovo il sereno: l’appuntamento è solo rimandato di una settimana, con piazza Giorgini che a partire dalle 17 accoglierà i manifestanti nel segno dell’inclusione e dell’orgoglio queer. Come precisato dagli organizzatori, nel pieno rispetto delle normative vigenti, i partecipanti saranno invitati a unirsi al corteo muniti di mascherina e a osservare il distanziamento sociale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X