Quantcast
facebook rss

Samb, l’avvocato Di Cintio
presenterà il ricorso al Tar
Si allarga il Consorzio per la D

SAN BENEDETTO - Sarebbero già una ventina gli imprenditori intenzionati a permettere al club in rossoblù di partecipare al campionato di interregionale. Mister Donati su Instagram: "Non arrenderti mai"
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

L’avvocato Cesare Di Cintio è stato incaricato dall’A.S. Sambenedettese di Roberto Renzi di presentare ricorso davanti al Tar del Lazio dopo la bocciatura del Coni. Un’esclusione che però non è stata ratificata ieri dal Consiglio federale. Dunque toccherà di nuovo al legale bergamasco, che è in attesa delle motivazioni del Collegio di Garanzia prima di organizzare la tesi difensiva.

Motivazioni che l’A.S. Samb e Di Cintio attendono al massimo entro lunedì. Non è invece ancora stata fissata l’udienza al Tar. Tanto che in proposito il presidente federale Gabriele Gravina, delegato dal Consiglio sulle decisioni da prendere rispetto agli organici di Serie B e C, ha detto: “Se il Tar si pronuncerà a fine agosto non aspetterò”.

Max Fanesi

Intanto anche il tecnico Massimo Donati è in attesa degli sviluppi con tutta la squadra. Alcuni rossoblù si stanno allenando da soli sul lungomare. Donati sul suo profilo Instagram ha postato la foto dello staff tecnico e a corredo ha scritto: “Non arrenderti mai”. Almeno loro credono ancora nella riammissione dell’A.S. Samb in Serie C.

Allo stesso tempo in città si sta lavorando per la formazione del consorzio di imprenditori e conseguentemente del nuovo club che chiederà l’ammissione in sovrannumero alla Serie D. Sarebbero già una ventina quelli che hanno risposto presente ai legali che si stanno interessando della vicenda e al sindaco Piunti.

Addirittura è stata rimandata al mittente la richiesta di un imprenditore, non di San Benedetto, che aveva deciso di investire su un buon numero di quote.

La base minima di partecipazione è di 30.000 ma ciascun “finanziatore” può anche non limitarsi a una sola quota. Ecco quindi che il quantum economico previsto sui 900.000 euro complessivi potrebbe anche aumentare sensibilmente. Anche l’ex diesse rossoblù Max Fanesi starebbe cercando di convogliare nell’operazione un discreto numero di imprenditori. Insomma si sta lavorando interamente per ricostruire un club totalmente in mano a sambenedettesi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X