Quantcast
facebook rss

L’Officina del Comfort
cambia pelle: inizia il “fuoritutto”
in vista della nuova collezione
(Videointervista)

IMPRESE - L'azienda specializzata in sistemi di riposo, con sedi a Campiglione, Porto San Giorgio, Falerone e Colli del Tronto, propone un'ampia gamma di promozioni su tantissimi prodotti fino ad esaurimento scorte. La responsabile marketing Stefania Verducci: «Ribassi ed occasioni speciali da non perdere assolutamente. Nella nuova linea alzeremo ulteriormente l'asticella della qualità»
...

 

A poco più di un mese dall’apertura della quarta sede di Falerone, che si è andata ad aggiungere a quelle già preesistenti di Campiglione di Fermo e Porto San Giorgio nel Fermano e Colli del Tronto nell’Ascolano, l’Officina del Comfort  “non dorme” sugli allori ed ufficializza un’altra novità.

Giochi di parole a parte, l’azienda specializzata in sistemi di riposo propone, infatti, sconti fino al 70% ed un’ampia gamma di promozioni su tantissimi prodotti fino al completo esaurimento delle scorte di laboratorio.

«Abbiamo iniziato il classico periodo dei saldi, ma all’improvviso abbiamo deciso di attuare un “fuoritutto” –  – siamo ambiziosi e stiamo già lavorando sulla produzione della nuova collezione. Non voglio anticipare nulla, ma stiamo lavorando a delle chicche  che ci consentiranno di alzare ulteriormente l’asticella della qualità dei nostri prodotti. In particolare, stiamo realizzando una nuova tipologia di tessuto particolare che garantirà il vero riposo e assicurerà di svegliarsi al mattino con la carica del benessere. Nel frattempo, tutti potranno usufruire di questo periodo di super promo approfittando di ribassi ed occasioni davvero speciali da non perdere assolutamente. Questo è il momento ideale per chiunque avrà bisogno di testare i nostri strumenti in qualunque delle nostre sedi oppure di chiedere informazioni più dettagliate a riguardo: agosto non è solamente il mese del relax al mare, bensì anche del giusto riposo a casa».

Stefania Verducci responsabile comunicazione Officina del Comfort

Nuova collezione alias nuova tecnologia. «Al giorno d’oggi i materassi cambiano in base alle problematiche fisiche ed alle esigenze di ogni individuo – prosegue Stefania Verducci – il nostro scopo è lavorare a qualcosa che possa adattarsi a tali criticità e se possibile risolverle. L’Officina del Comfort possiede un ufficio ricerca che si occupa proprio di trovare nuovi prodotti e nuove esigenze per andare a migliorare il nostro brand. Molti si adattano ad un certo tipo di postura e pensano di stare bene, ma in realtà tanti problemi durante l’arco della giornata derivano dal semplice dormire mal posizionati la notte. La postura e il materasso sono due cose che vanno di pari passo. Ho avuto esperienza con un cliente piuttosto esigente che credeva che un materasso valesse quanto un altro: noi siamo riusciti non solo a farlo ricredere, ma anche a fargli trovare un dispositivo che andasse a lenire il dolore che sentiva sulla fascia lombare. La tecnologia se usata nel modo giusto può portare tantissimi vantaggi, sia per l’uomo sia per l’ambiente. E a tal proposito quest’anno abbiamo inserito all’interno della nostra collezione un materasso realizzato interamente in canapa naturale così da rendere il nostro prodotto anche più ecosostenibile».

Nathan. «Il nostro cavallo di battaglia è “Nathan”, un dispositivo che va decisamente a migliorare lo stile di vita di chi vi riposa sopra. Chiunque lo abbia solamente testato o portato a casa ha potuto verificare che cosa significasse dormire su un dispositivo che sapesse riconoscere i punti deboli del singolo individuo e dove esso avesse maggiore o minore bisogno di sostegno. Nathan è un dispositivo che lavora sulla convergenza con 130 zone di portanza differenziata. È stato realizzato per regalare la sensazione di dormire su una nuvola e con l’estate è uno di quei dispositivi che riescono a garantire la termoregolazione, l’ideale per non rendere un incubo le notti più calde».

Stanza del sonno. «È una delle novità che abbiamo in serbo per il prossimo futuro. Si tratta di una stanza all’interno dei nostri punti vendita in cui sarà possibile prenotare un timing del sonno su “Nathan” per capire quanto è importante dormire su un materasso specifico. Molti intendono il materasso come una semplice base d’appoggio per dormire ma in realtà tante volte mi è capitato di sentire amici che sostenevano di non aver chiuso occhio tutta la notte. Quel tipo di mancato riposo è un fattore importante che va analizzato accuratamente: un conto è non dormire per il caldo, un altro è non disporre di un dispositivo all’altezza che riesca a darci il comfort necessario. Sono certa che questo tipo di servizio avrà un grande riscontro – chiosa la responsabile marketing di Officina del Comfort parlando della stanza del sonno – sarà un ulteriore servizio di vicinanza verso i bisogni dei nostri clienti, così come non è da meno il servizio di assistenza a domicilio che già offriamo per tutti coloro che non possono uscire da casa perché fanno fatica a deambulare».

ARTICOLO PROMOREDAZIONALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati