Quantcast
facebook rss

Musica e arte scenica
per raccontare
la tragedia di Antigone

ASCOLI - Una lettura in musica il 3 e 4 agosto al teatro romano per la rassegna Teatri Antichi Uniti. Sul palco Elena Bucci e Marco Sgrosso, il contributo sonoro di Raffaele Bassetti e le musiche originali di Dimitri Sillato
...

Un’antica tragedia è al centro di Antigone Quartet concerto. Una lettura in musica, il 3 e 4 agosto al teatro romano per la rassegna Teatri Antichi Uniti (inizio ore 21,30).

Elena Bucci in una foto di Umberto Favretto

Lo spettacolo è firmato da due dei più importanti attori del teatro italiano, Elena Bucci e Marco Sgrosso de Le Belle Bandiere, che interpreteranno tutti i personaggi del testo sofocleo. Le loro parole ritrovano l’antica profondità ritmica grazie al contributo sonoro di Raffaele Bassetti e alle musiche originali di Dimitri Sillato, storici collaboratori della compagnia di Russi.

«Grande tragedia di contrasti, l’Antigone di Sofocle ci ha colpito per la straordinaria chiarezza con la quale affronta un tema antichissimo ma di sconcertante attualità, messa in risalto dalla potenza di una lingua lontana e tuttavia capace di attraversare i secoli, le mode – affermano Bucci e Sgrosso-. Entriamo nel mondo della tragedia greca guidati dal fascino del suo mistero, delle rovine dei templi e delle città, delle domande che suscita, che, pur in altri scenari, sono le stesse che agitano il presente: perché i fratelli lottano per il potere? Cosa significa diventare re, come lo diventa Creonte, senza averne le qualità? È legittimo che, per difendere lo stato e le sue leggi, limiti il sentimento di pietas di Antigone verso il fratello, che forse è il sentimento di tutto il popolo? Quanto rischia di avvicinarsi alla tirannia? La determinazione di Antigone nel rischiare la vita per dare sepoltura al fratello è follia? L’amore per la vita di Ismene è viltà? Ha ragione Creonte che si affida agli editti e condanna a morte Antigone o il figlio Emone, che lo induce ad ascoltare la voce del popolo e quella della comprensione delle ragioni degli altri?»

Prima dello spettacolo appuntamento sempre al teatro romano con AperiTAU. Passeggiate di storia, Alla scoperta della Ascoli Piceno Romana Itinerario n. 2_Il Complesso Capitolino (ore 19,30).

Informazioni e prevendite: biglietteria Teatro Ventidio Basso (tel. 0736.298770) e box office del teatro romano (334.6634432) la sera di spettacolo dalle ore 20,30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X