Quantcast
facebook rss

Spacciava cocaina,
era insospettabile:
arrestata una badante di 43 anni

CASTORANO - L'hanno scoperta i Carabinieri ella Compagnia di Ascoli che stavano effettuando un normale posto di controllo. La donna ha invertito la marcia, l'hanno inseguita fino a casa e hanno trovato 14 dosi di polvere bianca nella vettura e altre sessanta nell'abitazione
...

 

I Carabinieri della Compagnia di Ascoli erano impegnati, come fanno tutti i giorni, in un normale posto di controllo. Erano di servizio a Castorano e stavano per fermare un’auto condotta da una donna, quando quest’ultima ha bruscamente invertito il senso di marcia facendoli quindi insospettire non poco.

Un posto di controllo dei Carabinieri

A quel punto i militari dell’Arma sono velocemente saliti sulla loro “gazzella” ed hanno seguito la donna. Poco dopo l’hanno bloccata procedendo alla perquisizione dell’auto.

Nell’abitacolo hanno rinvenuto 14 dosi di cocaina, pronte per essere spacciate, per un totale di 7 grammi. La donna, incensurata e insospettabile, le aveva nascoste in una borsa.

Inevitabile la perquisizione domiciliare. Bingo! La 43enne in casa aveva altre dosi. E non poche, ben sessanta, nascoste tra i vestiti di un armadio. Anche quella sostanza era cocaina per un peso totale che si aggira intorno a un etto.

Alla fine è stata condotta in caserma dove è stato formalizzato l’arresto. Alla Procura della Repubblica di Ascoli dovrà rispondere di detenzione di droga ai fini di spaccio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X