Quantcast
facebook rss

Turisti, il pullman scoperto
Grottammare-Cupra

ESTATE - La novità entra in funzione alla vigilia di Ferragosto. Corse sperimentali con l'obiettivo di rendere l'iniziativa un punto di riferimento per i visitatori. Quattro corse dalle 18,30 alle 20,30
...

A bordo, per la corsa inaugurale, anche i sindaci Piergallini e Piersimoni

 

Nuovo pullman turistico scoperto “Cupra-Grottammare sotto le stelle”. La linea collega il vecchio incasato di Grottammare e Marano di Cupra Marittima attraverso il litorale. Al tour inaugurale presenti anche i sindaci Enrico Piergallini (Grottammare) e Alessio Piersimoni (Cupra) oltre al presidente e al direttore della Start, Enrico Diomedi e Alfredo Fratalocchi.

Ha una capienza di 24 posti e la prima corsa è in programma domani sabato 14 agosto, con partenze da Grottammare (viale della Repubblica incrocio Via Garibaldi, dove parte il trenino turistico) e da Cupra (chalet “La Sirenella” e Piazza della Libertà).

Il percorso: Grottammare (viale della Repubblica) – Lungomare Cupra Marittima – Borgo Marano (con visita al paese alto) – Paese alto Grottammare (con visita vecchio incasato) – Grottammare (viale della Repubblica).

Gli orari: Grottammare ore 18,30 prima corsa – ore 20,15 seconda corsa; Cupra ore 18,45 prima corsa – ore 20,30 seconda corsa. Il biglietto (6 euro) può essere fatto direttamente sul pullman.

«Questo nuovo servizio – dicono Piergallini e Piersimoni – connette ulteriormente due realtà balneari come le nostre che sono impreziosite da magnifici borghi che guardano il mare. Quest’anno è anche un esperimento per verificare l’accoglienza degli utenti. Se il servizio sarà apprezzato diventerà un importante punto di riferimento per il nostro turismo nella prossima stagione estiva. Pensiamo a un accompagnamento degli utenti con una guida o un’audioguida che racconti le bellezze di Grottammare e Cupra, così che il viaggio potrà diventare un’occasione unica per scoprire le bellezze architettoniche e paesaggistiche dei nostri luoghi che hanno alle spalle una storia millenaria. Ringraziamo la Start che concretizzato questa idea».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X