Quantcast
facebook rss

Stoccava rifiuti speciali speciali
e pericolosi senza autorizzazione:
nei guai 38enne ascolano

ASCOLI - L'operazione è stata condotta dai Carabinieri della locale Compagnia insieme con il personale ispettivo della Polizia Provinciale, a seguito di segnalazione. Sequestrati il capannone, che fungeva da rimessaggio, e tutto il suo contenuto
...

 

Stoccava rifiuti speciali ed anche pericolosi, ma non aveva l’autorizzazione: un ascolano di 38 anni è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

L’operazione è stata condotta dai Carabinieri della Compagnia di Ascoli insieme con il personale ispettivo della Polizia Provinciale, sempre di Ascoli.

L’indagine, partita su segnalazione, ha portato gli investigatori all’interno di un grande capannone industriale, preso in locazione dal 38enne, e dove sono stati trovati rifiuti “Raee”: elettrodomestici usati, cavi elettrici in gran quantità, batterie esauste, perfino alcuni veicoli.

A carico dell’uomo è scattata la denuncia per attività di gestione dei rifiuti non autorizzata.

Il capannone, che si trova pure ad Ascoli, e tutto il suo contenuto sono stati posti sotto sequestro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X