Quantcast
facebook rss

Frecce “quintanare” in Umbria
in vista del Palio degli Arcieri

TIRO CON L’ARCO - A Gubbio gara di qualificazione: in palio punti per i Campionati italiani. Al 5° posto Giuliano Scancella (Arcieri Piceni) unico ascolano nella gara vinta da Giuseppe Cambiotti. I “Robin Hood” della Quintana pronti per la sfida del 3 settembre
...

 

Giuliano Scancella

Un solo arciere ascolano alla gara di qualificazione per il campionato regionale dell’Umbria. Giuliano Scancella della Compagnia Arcieri Piceni a Gubbio ha chiuso al 5° posto accumulando punti per le qualificazioni al Campionato italiano 3D della Fitarco, la specialità che prevede bersagli sagome tridimensionali di animali disposte su varie piazzole.

La gara, organizzata dalla locale Compagnia Arcieri Eugubini, ha visto la vittoria nella categoria longbow over 20 di Giuseppe Cambiotti, vice campione regionale marchigiano della specialità. Cambiotti, che difende i colori della Compagnia Arcieri del Medio Chienti di Belforte del Chienti (Macerata), è tra i protagonisti del Palio degli Arceri della Quintana di Ascoli.

Gareggia per il Sestiere di Porta Maggiore così come Scancella indossa i colori di Porta Romana. Assente a Gubbio il grande specialista e plurivincitore, l’ascolano Giuseppe Capponi, tesserato con la Compagnia “Il Falco” di Falconara (Ancona) e impegnato nel Campionato italiano della Fiarc.

Si accorciano intanto i tempi per il Palio degli Arcieri 2021 che si svolge al Campo dei Giochi di Ascoli venerdì 3 settembre con inizio alle ore 21.

 

La gara si è svolta a Gubbio, che è stato il set della serie televisiva “Don Matteo”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X