Quantcast
facebook rss

Invecchiamento e solidarietà
generazionale: ci pensano
“Campus nel parco” e “Attivamente”

ASCOLI - Le due iniziative, promosse da “Marche_active@Net", presentate a Palazzo Arengo. Sono curate dalle associazioni "Amici della natura", "La Stanza di Holden" e Aniep
...

A Palazzo Arengo la presentazione delle due iniziative

 

Sono state presentate ad Ascoli due iniziative promosse dal “Marche_active@Net”, azione di rete sull’invecchiamento attivo e la solidarietà generazionale, con particolare attenzione ai territori colpiti dal sisma 2016. Un progetto che vede come capofila l’Ambito Territoriale Sociale XXII, che riunisce i Comuni di Ascoli, Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Folignano, Maltignano, Montegallo, Palmiano, Roccafluvione, Venarotta.

Undici le azioni scelte su tutta l’area del progetto e tra queste “Campus nel parco” e “Attivamente” sono quelle destinate al territorio piceno, che verranno presto attivate.

CAMPUS NEL PARCO – A cura dell’associazione ascolana “Amici nella natura”, vede protagonisti due gruppi di persone, uno under 25 e l’altro over 65, che si affiancheranno a vicenda per scambiarsi conoscenze e saperi propri di ogni generazione. Gli anziani presenteranno ai giovani tradizioni, costumi e mestieri antichi mentre questi aiuteranno i primi ad approcciarsi alle nuove tecnologie che si trovano davanti nella quotidianità. Gli incontri saranno affiancati da esperti e volontarie e si terranno in spazi e aule verdi dall’associazione.

ATTIVAMENTE – Grazie alla collaborazione del centro “La Stanza di Holden”, giovani coach aiuteranno i nostri anziani a trovare le giuste aspirazioni attraverso laboratori artistici ed espressivi, tra pittura, musica, poesia e passeggiate all’aria aperta. La loro organizzazione e realizzazione saranno a cura dell’Associazione Nazionale per la promozione e la difesa dei diritti delle persone disabili (Aniep) di Ascoli e dell’associazione “Amici della Natura” di Ascoli.

“Marche_active@net” è un progetto promosso in rete da sei Ambiti Territoriali Sociali delle province di Ascoli, Fermo e Macerata, partner il Centro servizi per il volontariato (Csv) Marche. È realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e prevede un programma di interventi e azioni di diffusione di buone pratiche in materia di invecchiamento attivo nei territori del post sisma, anche attraverso il sostegno all’ideazione e sperimentazione di iniziative pilota, per rispondere alle fragilità e i bisogni di assistenza degli anziani, che l’emergenza covid ha ulteriormente acuito.

Alla presentazione di queste iniziative presenti il sindaco Marco Fioravanti, l’assessore ai Servizi Sociali Massimiliano Brugni, il coordinatore dell’Ats Domenico Fanesi, Simonetta Sgariglia di Csv Marche, Mirco Loreti della Pagefha, Velia De Regis (presidente Aniep Ascoli) Silvia Casini (vice presidente “Amici nella Natura”), Cristina Farnesi (referente “Marche Rifiuti Zero”), Roberto Cameli (“Questione Natura”) e Iaria Capponi (Cooperativa Sociale Lella 2001).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X