Quantcast
facebook rss

Taglio “fuori legge” degli alberi,
denunciato un 62enne di Venarotta

VENAROTTA - I Carabinieri Forestali della Stazione di Comunanza l'hanno sorpreso nelle campagne di Olibra mentre stava effettuando il "taglio a raso" di un bosco di alto fusto di latifoglie. Aveva anche dissodato un ettaro di terreno. Gli è stata affibbiata anche una multa di 2.500 euro
...

 

I Carabinieri Forestali della Stazione di Comunanza hanno denunciato e multato un uomo di 62 anni di Venarotta sorpreso nelle campagne della frazione di Olibra mentre stata effettuando un “taglio a raso” – non consentito dalle norme – di un bosco di alto fusto misto disetaneo di latifoglie, costituito da acero campestre, acero opalo, robinia e carpino nero, di età compresa tra 5 a 26 anni, per una superficie di circa 3.500 metri quadrati.

Non solo, ma il terreno è stato anche dissodato per circa un ettaro. Era vincolato idrogeologicamente e quindi il movimento di terra eseguito ha distrutto numerose specie vegetali arboree e arbustive e la fitocenosi spontanea alterando l’assetto idrogeologico del luogo. Per questo motivo, all’uomo sono state contestate sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 2.500 euro.

La violazione dell’articolo 734 del codice penale (distruzione o deturpamento di bellezza naturali) prevede una reclusione da uno a quattro anni e un’ammenda da 1.032 a 6.197 euro.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X