Quantcast
facebook rss

Si stringono i tempi
per la decisione sulla Samb,
a rischio la costruzione
della nuova squadra

CALCIO - Il possibile rinvio della decisione della Commissione pregiudicherebbe il lavoro che deve portare in Riviera i nuovi calciatori. Per la panchina circola anche il nome di Tiozzo, ex Mestre e Matelica, mentre Vittorio Esposito è pronto a tornare. Bacio Terracino firma con la Cavese dove ritrova D'Angelo e il diesse Fusco
...

Manolo Bucci

 

di Benedetto Marinangeli

 

30 agosto, lunedì prossimo si potrebbe decidere il futuro del calcio a San Benedetto. Si riunisce infatti la Commissione che è chiamata a decidere sulla domanda in ammissione in sovrannumero presentata con documentazioni ed assegni circolari dalla SSD Sambenedettese di Manolo Bucci che ha nella miglie Antonella Pennacchi l’amministratore unico.

Il sindaco Pasqualino Piunti ha inviato una lettere al presidente della Figc Gabriele Gravina affinchè lunedì arrivi  il placet per la nuova Samb. Ma, come si sa, sopra la testa del nuovo club pende la spada di Damocle  dell’ennesimo ricorso al Tar di Roberto Renzi che verrà deciso il 6 settembre.

Ecco, quindi che la Commissione potrebbe non decidere lunedì rinviando tutto al decreto che emetterà il Tar dopo una settimana. Addirittura la Lnd potrebbe procedere alla composizione dei gironi tra il 1 e il 2 settembre, magari inserendo una X nel girone in cui dovrebbe finire la Samb.

In questo caso si pregiudicherebbe l’opera di costruzione della squadra. Bucci e il candidato diesse Danilo Pagni avrebbero bloccato già diversi calciatori pronti a vestire la maglia rossoblù dando come termine il 30 agosto. Ecco, quindi che posticipare ancora una decisione potrebbe rivelarsi deleteria perchè i giocatori potrebbero decidere di accasarsi altrove. Insomma si rischia di gettare alle ortiche il lavoro che si sta facendo naturalmente sotto traccia.

Bucci e Pagni avrebbero anche individuato il nuovo allenatore. Circola anche il nome di Luca Tiozzo ex Mestre e Matelica ma ad oggi non c’è alcuna conferma. Nel prossimo campionato di Serie D dovranno obbligatoriamente scendere in campo quattro under, un 2000, un 2001, un 2002 e un 2003. Per quanto riguarda gli over torna in ballo Vittorio Esposito. Il “maghetto” non è stato confermato a Campobasso dopo avere vinto il campionato e sembra che ci sia già un accordo di massima.

Infine Bacio Terracino ha trovato l’accordo che lo legherà alla Cavese nella prossima stagione agonistica. In Campania ritroverà Angelo D’Angelo e il diesse Pietro Fusco da tempo suo grande estimatore.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X