Quantcast
facebook rss

Montemonaco “adottato”
dal Liceo di Monterotondo:
la presentazione del progetto

L'INIZIATIVA, dei Musei Sistini del Piceno, ha visto il coinvolgimento dello Scientifico "Giuseppe Peano". Se ne parlerà domenica 5 settembre, insieme all'evento “Sisto V: da Roma al patrimonio della sua terra”. Saranno presenti preside, docenti e alunni della scuola romana
...

I docenti del liceo Peano e Paola Di Girolami al Museo di Arte Sacra di Montemonaco4

 

Doppio evento, a Montemonaco, dei Musei Sistini del Piceno: “Adotta il paese terremotato” e “Sisto V: da Roma al patrimonio della sua terra”

Domenica 5 settembre, dalle ore 16, si alterneranno le presentazioni di due progetti, curati da alunni e docenti del Liceo Scientifico Statale “Giuseppe Peano” di Monterotondo (Roma) insieme ai Musei Sistini del Piceno, resi possibili dalla collaborazione del Comune di Montemonaco e di quelli di Monterotondo (RM) e che rientrano tra le attività delle Celebrazioni per il quinto centenario della nascita di Papa Sisto V.

Il primo, “Adotta il paese terremotato”, è dedicato alla chiesa di San Lorenzo di Vallegrascia, molto danneggiata dal terremoto, con un focus sull’importante recupero e restauro post-sisma delle lastre scolpite provenienti dalla Chiesa e oggi al Museo di Arte Sacra di Montemonaco.

«Siamo partiti due anni fa con questo lavoro – spiega Paola Di Girolami, direttrice dei Musei Sistini – grazie al legame tra la  nostra struttura e un’insegnante del Liceo Peano di Monterotondo (Maria Gaetana Barelli, insegnante di scienze, originaria di Montemonaco, ndr). Gli studi dei ragazzi sono iniziati proprio dalla Chiesa di San Lorenzo di Vallegrascia, per la quale gli studenti hanno realizzato una brochure con applicazione anche di codici QR code». 

Il secondo studio che verrà presentato il 5 settembre è “Sisto V: da Roma al patrimonio della sua terra”.

Domenica saranno presenti anche la dirigente scolastica del Liceo “Peano”, oltre ai numerosi studenti e docenti che hanno partecipato alle iniziative.

L’incontro chiuderà la stagione estiva degli eventi dei Musei Sistini, nell’ambito del quinto centenario della nascita di Sisto V. Tutti i Musei sistini, però, rimarranno sempre aperti fino al 12 settembre nell’ambito della mostra “I doni di Sisto V alle terre del Piceno”, per poi aprire nel periodo autunno-inverno in occasione di attività specifiche, come visite guidate o eventi.

In occasione di “Marchestorie” a Montemonaco, inoltre, il 3, 4 e 5 settembre il Museo di Arte Sacra sarà eccezionalmente aperto nei seguenti orari: dalle ore 16,30 alle 19,30 e dalle 21 alle 23.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X