Quantcast
facebook rss

Acquaroli
alla Ttg Travel Experience
«Stagione turistica positiva»

TURISMO - Il presidente della Regione Marche alla 58esima edizione della fiera di Rimini: «Numeri importanti che ci riportano alla stagione pre pandemia, ora sta a noi dare continuità e futuro»
...

 

acquaroli-mostra-rimini-2-650x488

Il taglio del nastro

Il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, nella doppia veste di assessore al turismo, questa mattina ha partecipato all’apertura della 58a edizione della Fiera Ttg Travel Experience di Rimini alla presenza del ministro Massimo Garavaglia.

La manifestazione, che per tre giorni diviene di riferimento per la promozione B2B del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo, registra già una grande affluenza, qui si incontrano gli operatori italiani ed esteri e si gettano le basi per la nuova stagione turistica.

acquaroli-mostra-rimini-1-325x244«E’ un’occasione importante per le Marche – ha detto Acquaroli che ha incontrato i 60 operatori marchigiani ospitati nello stand della Regione – speriamo sia la ripartenza ultima e definitiva, e che l’entusiasmo che cogliamo questa mattina possa costituire una base di partenza importante per la programmazione della fase invernale e della nuova stagione 2022. Una stagione che ci aspettiamo sia all’insegna della continuità, dovrà essere la stagione dell’affermazione e della conferma dei numeri di quest’anno. Bellezza, ospitalità, rinascita e soprattutto orgoglio di mostrare a tutti quello che abbiamo nelle Marche».

E il giudizio del presidente è positivo riguardo alla stagione turistica 2021. «Giudizio positivo soprattutto perché la stagione è partita tardi – è la considerazione di Acquaroli – sono numeri importanti che ci riportano alla stagione pre pandemia senza dimenticarci che purtroppo anche nel mese di maggio e di giugno le restrizioni erano ancora pesanti. Sicuramente una ripresa c’è stata – conclude – ora sta a noi dare continuità e futuro, programmare e organizzare un turismo che possa dare con la destagionalizzazione un’opportunità ancora più ampia alla nostra regione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X