Quantcast
facebook rss

“Passeggiata del Marino”:
sì al progetto del primo stralcio

FOLIGNANO - Si tratta della nuova infrastruttura di mobilità dolce: pista ciclopedonale e percorso natura. Costeggia il torrente e attraversa le frazioni di Villa Pigna, Case di Coccia e Castel Folignano. Previste anche aree di sosta bici park provviste di colonnine di ricarica per le bici elettriche
...

Il sindaco di Folignano Matteo Terrani (secondo da sinistra), i tecnici e il progetto “Passeggiata al Marino”

 

È stata approvata a Folignano la progettazione del primo stralcio della nuova infrastruttura di mobilità dolce (pista ciclopedonale e percorso natura) che costeggia il torrente Marino attraversando le frazioni di Villa Pigna, Case di Coccia e Castel Folignano.

Obiettivo principale è creare un collegamento sicuro e funzionale che valorizzi le qualità paesaggistiche e naturalistiche del territorio e che possa facilitare gli spostamenti della popolazione tra le frazioni, attualmente possibili quasi esclusivamente attraverso l’uso di mezzi privati a motore.

Ecco perchè la ribattezzata “Passeggiata del Marino” rappresenterà inoltre un momento di svago, incontro e catalizzazione del turismo sostenibile.

«Si tratta di un progetto ambizioso, uno degli obiettivi del programma “Folignano2029” con cui ci siamo presentati agli elettori e vogliamo partire subito con il primo stralcio per un collegamento tra Case di Coccia e Villa Pigna che i cittadini chiedono da decenni – dice il sindaco Matteo Terrani – abbiamo partecipato a un bando regionale con l’obiettivo di ottenere un finanziamento per il percorso che collegherà la zona degli orti urbani sotto alla struttura comunale di Case di Coccia con via Agrigento. Quell’area – conclude – sarà lo snodo di un progetto più ampio che prevede sia la passeggiata lungo il Marino e sia il collegamento fra via Agrigento e Folignano capoluogo passando per via Palazzolo».

«Oltre ai collegamenti ciclopedonali tra le varie frazioni sono previste anche delle aree di sosta bici park che saranno provviste di colonnine di ricarica per le biciclette elettriche – aggiunge Manuel Angelini, consigliere delegato ai Lavori Pubblici – è prevista inoltre la realizzazione di tre aree sosta in via Brescia, piazza Simon Bolivar e a Castel Folignano».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X